Breaking news
... e altro

Office 365 ha dichiarato illegale per le scuole tedesche.

I fornitori di cloud americani non rispettano le severe leggi tedesche sulla protezione della privacy e non devono essere utilizzati dalle scuole tedesche.

2019-07-24
Le scuole tedesche non devono utilizzare offerte cloud come Office 365, G Suite e iCloud a causa di violazioni della privacy. Il commissario dell'Assia per la protezione dei dati e la libertà d'informazione ha dichiarato che, data la mancanza di trasparenza per quanto riguarda la protezione dei dati e l'eventuale accesso di terzi, i dati personali dei bambini delle scuole tedesche non devono essere memorizzati sui server di Microsoft, Google o Apple al di fuori della Germania.

Office 365 vietato nelle scuole tedesche

In passato, le scuole tedesche hanno potuto utilizzare la "nuvola tedesca" offerta da Microsoft fino alla metà del 2018. Microsoft ha poi cessato di offrire un modello di data trustee che soddisfaceva i requisiti tedeschi in materia di protezione della privacy.

Sempre più scuole hanno chiesto al dipartimento dell'Assia per la protezione dei dati e la libertà d'informazione se è stato loro permesso di utilizzare il cloud europeo.

Ora il commissario dell'Assia per la protezione dei dati e la libertà d'informazione ha rilasciato una dichiarazione in cui si dichiara che l'uso del cloud europeo è illegale per le scuole tedesche. Secondo la dichiarazione, il cloud europeo di Microsoft non soddisfa le norme tedesche sulla privacy per l'uso nelle scuole.

Due preoccupazioni in materia di privacy

Due questioni sono state oggetto di critiche specifiche:

  • Le autorità americane possono accedere ai dati memorizzati nel cloud europeo senza che il governo tedesco ne abbia il controllo.
  • In Office 365 e Windows 10 molti dati di telemetria vengono raccolti e trasmessi a Microsoft senza che Microsoft fornisca informazioni soddisfacenti su ciò che viene registrato e trasferito.

Protezione dei dati dei bambini

Per la commissione dell'Assia per la protezione dei dati e la libertà d'informazione, la protezione dei dati dei bambini viene prima di tutto:

"L'aspetto critico è se una scuola come istituzione pubblica può conservare i dati personali (dei bambini) in una nuvola (europea), che, ad esempio, è aperta all'accesso da parte delle autorità americane. Le istituzioni pubbliche in Germania hanno una particolare responsabilità per quanto riguarda la liceità e la trasparenza del trattamento dei dati personali".

Di conseguenza, il responsabile del trattamento dei dati motiva il fatto che il trattamento dei dati da parte di Microsoft è illegale. Inoltre, questo non può essere aiutato chiedendo ai genitori il consenso al trattamento dei dati. Ciò non soddisferebbe i particolari diritti di protezione dei minori per quanto riguarda l'articolo 8 del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).

Il commissario dell'Assia afferma inoltre che

"Ciò che è vero per Microsoft è vero anche per le soluzioni cloud di Google e Apple. Le soluzioni cloud di questi fornitori non sono state finora trasparenti e comprensibili. Pertanto, è anche vero che per le scuole l'uso conforme alla privacy non è attualmente possibile".

Conseguenze per le scuole tedesche

Il problema della privacy è così grave che le scuole tedesche non devono più utilizzare l'ufficio 365. Tuttavia, molte scuole, in particolare le scuole commerciali, utilizzano Office 365 per preparare gli studenti al lavoro d'ufficio con Word, Excel, ecc. Invece di Office 365, queste scuole devono ora utilizzare licenze on-premise sui sistemi locali.

Le scuole che utilizzano Office 365 solo per la posta elettronica hanno anche la possibilità di passare a un servizio di posta elettronica sicuro come Tutanota. Qui tutti i dati vengono memorizzati in forma criptata su server tedeschi, nel rispetto delle severe leggi tedesche sulla protezione della privacy, in piena conformità con il GDPR.

La suite groupware sicura è pianificata

In futuro, abbiamo in programma di estendere il nostro servizio di posta elettronica sicura che incorpora già una rubrica e un calendario - tutto criptato per impostazione predefinita - in una Groupware Suite completamente criptata.

tl:dr: Mentre il caso dell'Office 365 in Germania riguarda principalmente la pressione su Microsoft affinché aderisca alle norme tedesche sulla privacy piuttosto che cambiare servizio, sarebbe molto preferibile avere una vera alternativa a Microsoft, Google e Apple. E' quello che sta costruendo Tutanota in questo momento. Iniziato con email sicure, Tutanota offre oggi anche una rubrica criptata, un calendario criptato e il modulo di contatto criptato Secure Connect. Sono previste molte più funzioni, e si stima che in pochi anni in più, possiamo offrire una Groupware Suite criptata con il massimo rispetto della privacy degli utenti.