How-to per il tuo servizio di email sicura

Il nostro How-to dettagliato spiega tutto quello che hai bisogno di sapere a proposito della tua nuova mailbox crittografata.
Sommario

Generale

Login, scorciatoie e informazioni header

Accesso Tutanota

  • Qui accedi al nostro client di posta.
  • Inserisci il tuo indirizzo email completo e la password e clicca su login.
  • Se selezioni 'Memorizza password', la password verrà memorizzata nel browser per un accesso più semplice. Scegli questa opzione solo se utilizzi il tuo dispositivo.
  • Clicca su 'Altro' per vedere più opzioni. 'Registrati' per registrare un nuovo account e 'Cambia colore tema' per passare al tema scuro (mostrato nella schermata sopra).
  • Se hai salvato la password, vedrai altre due opzioni in 'Altro': 'Diverso Account' per accedere con un altro indirizzo email Tutanota e 'Elimina credenziali' per eliminare la password che hai precedentemente salvato nel browser.

Scorciatoie di Tutanota

  • Tutanota supporta molte scorciatoie da tastiera. Puoi visualizzare tutte le scorciatoie disponibili in qualsiasi sezione di Tutanota premendo F1 (fn + F1). Puoi anche utilizzare le scorciatoie HTML per progettare i tuoi messaggi come Ctrl + b, Ctrl + i, Ctrl + u.
  • Mostra le informazioni dell'intestazione: puoi mostrare l'intestazione dell'email ricevute premendo H.
  • Tutanota rimuove le intestazioni dalle email inviate per proteggere la tua privacy.
  • Se il mittente tecnico è diverso dalle informazioni dell'intestazione, Tutanota ti avvisa di questo. Le diverse informazioni sui mittenti potrebbero essere un segno che questa mail proviene da un scammer.
Impostare l'autenticazione a due fattori (2FA) per Tutanota

Noi consigliamo di impostare 2FA per i suoi vantaggi in termini di sicurezza. Scopri nella nostra guida alla sicurezza online come 2FA ti aiuta a proteggere le tue email dagli hacker.

Registrazione del tuo secondo fattore

Puoi collegare il tuo secondo fattore con Tutanota in Impostazioni -> Login. Come amministratore puoi impostare i secondi fattori per i tuoi utenti in [Impostazioni -> Gestione utenti}({settingUsersMail}).

Tutanota attualmente supporta i seguenti tipi di secondo fattore:

  • Chiavi di sicurezza (U2F), ad es. Yubikey. U2F è attualmente supportato da Chrome e Opera.
  • TOTP con un'app autenticatore come FreeOTP +, andOTP, Authenticator, Authy ecc. Se l'impostazione di un secondo fattore con TOTP fallisce, assicurarsi che l'ora sia sincronizzata tra i dispositivi.
  • Prevediamo di supportare più tipi di secondo fattore. Per favore fateci sapere tramite i social media quali preferite!

I secondi fattori possono essere aggiunti dagli amministratori e dagli utenti "normali", ma rimossi solo dagli amministratori.

Nota: se perdi il secondo fattore, non sarai più in grado di accedere al tuo account. Per evitare ciò, è possibile aggiungere più fattori secondari e annotare inoltre il codice di ripristino mostrato quando si aggiunge un secondo fattore.

Autenticazione con il tuo secondo fattore

Durante il login devi autenticarti con uno dei tuoi secondi fattori. Invece, puoi anche accettare quella sessione da un altro client loggato. Se il tuo browser non supporta il secondo fattore che hai registrato, puoi accettare la sessione solo da un altro client.

Come resettare il tuo secondo fattore se lo perdi

Per resettare il tuo secondo fattore, avrai bisogno del tuo codice di recupero personale e della tua password. Puoi visualizzare e aggiornare anche il tuo codice di ripristino in Impostazioni -> Login.

Se hai perso il secondo fattore, fai clic su Altro -> Accesso all'account perso nella pagina di accesso. Qui dovrai inserire il tuo codice di recupero e la tua password per eliminare tutti i tuoi secondi fattori.

Come posso reimpostare la mia password o l'autenticazione a due fattori?

Quando crei un nuovo account Tutanota, la nostra funzione di reimpostazione della password sicura autorizza solo te a ripristinare il tuo account da solo. Prego assicurati che:

  • Scrivi la tua password e la conservi in un posto sicuro.
  • Annoti il ​​tuo codice di recupero per non perdere l'accesso al tuo account Tutanota.

Se non riesci ad accedere a Tutanota, prego assicurati che:

  • Hai inserito il tuo indirizzo email con il corretto dominio ad es. ".de" o ".com".
  • Il tasto di blocco maiuscole è disabilitato.
  • L'ora sul dispositivo TOTP è sincronizzata correttamente (vale solo se l'autenticazione del secondo fattore con TOTP fallisce).

Noi non conosciamo la tua password e non possiamo modificare i tuoi secondi fattori di autenticazione. Tuttavia, ci sono diversi modi su come riottenere l'accesso alla tua inbox in caso di perdita della password o di un secondo fattore.

L'amministratore è disponibile

Se sei un membro di un'organizzazione o un'azienda: chiedi all'amministratore di reimpostare la password. Ogni amministratore può reimpostare le password di altri utenti e amministratori. Se vuoi assicurarti di non perdere mai il tuo account Premium, è meglio avere almeno due amministratori.

Il codice di recupero è disponibile

Il tuo codice di recupero è il tuo codice personale per reimpostare il tuo account. Se lo hai annotato quando hai creato il tuo account, puoi reimpostare la password o il secondo fattore usando il tuo codice di recupero personale facendo clic su Altro > Accesso all'account perso sulla pagina di accesso.

Puoi visualizzare e aggiornare anche il tuo codice di ripristino in Impostazioni > Accesso. Puoi trovare ulteriori informazioni su questa funzione di ripristino sicuro sul nostro blog.

Con 2FA attivato, avrai bisogno di 2 su 3 per ripristinare il tuo account Tutanota:

Clicca qui per reimpostare la password. Avrai bisogno del tuo secondo fattore (se abilitato 2FA) e del tuo codice di ripristino.

Clicca qui per ripristinare il secondo fattore. Avrai bisogno della tua password di accesso e del codice di ripristino.

Nota: se si perde la password e il secondo fattore, non è possibile ripristinare il proprio account Tutanota con il codice di ripristino.

Aggiunta di domini email personalizzati

Se possiedi uno o più nomi di dominio che desideri utilizzare con Tutanota, puoi aggiungere questi domini al tuo account Tutanota Premium o Pro. Successivamente puoi aggiungere alias email e account utente aggiuntivi per la tua famiglia o la società con questo dominio.

Per utilizzare il tuo dominio email personalizzato, è richiesto un account Tutanota Premium. Puoi aggiornare il tuo account Tutanota gratuito esistente facendo clic su "Premium" nel menu in alto. Se non hai un account Tutanota, puoi registrarti qui.

Dopo l'aggiornamento sei l'amministratore del tuo account Tutanota Premium. Un campo di inserimento aggiuntivo verrà visualizzato in 'Impostazioni' -> 'Impostazioni globali' -> 'Dominio email personalizzato' in cui è necessario inserire il tuo dominio. Attivalo confermando il pulsante di attivazione.

Questo processo di attivazione ha esito positivo solo se hai configurato correttamente i record MX e SPF per il tuo dominio. Il record MX è necessario per inoltrare l'email per il tuo dominio ai server Tutanota. Il record SPF contrassegna il server Tutanota come mittente valido di email dal tuo dominio. Inoltre, queste voci DNS vengono utilizzate per convalidare che tu sia il proprietario del dominio. È necessario configurare i seguenti record DNS nelle impostazioni del provider del nome di dominio:

MX mail.tutanota.de
TXT v = spf1 include: spf.tutanota.de -all

A seconda dell'hoster del tuo dominio, potrebbe anche assomigliare a questo:
HOST NAME:
@ mail.tutanota.de
HOST NAME INDIRIZZO IP / TIPO DI REGISTRAZIONE URL
@ v = spf1 include: spf.tutanota.de -tutti i record TXT

Tieni presente che le modifiche ai tuoi record DNS non sono immediatamente disponibili, ma possono essere necessarie alcune ore per essere attive. Puoi controllare le tue impostazioni DNS qui.

Dopo aver attivato correttamente il tuo dominio, puoi aggiungere un alias email o creare un utente in 'Impostazioni' -> 'Gestione utenti'.

Cosa faccio se l'attivazione fallisce?

Verifica la tua voce SOA DNS se l'attivazione del tuo dominio personalizzato non riesce ancora. Usiamo la voce SOA per rilevare il tuo server DNS principale. Pertanto, la voce SOA deve puntare a un server con nome valido.

Come posso utilizzare Tutanota nella mia organizzazione o azienda con il mio dominio email personalizzato?
  1. Registra qui un account Tutanota Premium. Questo sarà il tuo account amministratore iniziale. Dopo aver aggiunto account aggiuntivi al tuo account amministratore iniziale, puoi contrassegnare tutti - o solo alcuni - come account amministratore. I tuoi account amministratore possono configurare tutte le impostazioni generali e gestire gli account utente, ad es. reimpostare le password dell'utente. Siccome noi di Tutanota non possiamo resettare le password, raccomandiamo di avere almeno due account amministratore. In questo modo puoi reimpostare la password a vicenda nel caso ne perdessi una.
  2. Aggiungi il tuo dominio in "Impostazioni" -> "Impostazioni globali" -> "Dominio email personalizzato". Lì troverai anche le istruzioni su come configurare le tue voci MX DNS prima di instradare l'email SMTP in arrivo ai server email di Tutanota.
  3. Aggiungi account utente (ad esempio mailbox) per il tuo dominio in "Impostazioni" -> "Gestione utente". Se si dispone di un numero elevato di utenti, puoi importare un file CSV contenente il nome utente, l'indirizzo email e facoltativamente la password dell'utente. Questo è utile per creare automaticamente tutti gli account utente in un solo passaggio.
  4. Fornire le password degli utenti agli utenti, in modo che possano accedere alle loro mailbox.

Sul nostro sito business, è disponibile un riepilogo di tutte le funzionalità disponibili di email business sicure di Tutanota.

Come prenotare Secure Connect?

Per prenotare il modulo di contatto crittografato Secure Connect, hai bisogno di:

Noi ti consigliamo di utilizzare Tutanota per proteggere tutte le tue email business. Se vuoi utilizzare solo Secure Connect (senza cambiare provider email), contatta il nostro team di vendita in quanto la configurazione è leggermente diversa.

I giornalisti ricevono Secure Connect gratuitamente. Le NPO ottengono la versione business di Tutanota a metà prezzo che include Premium, whitelabel e Secure Connect.

Come inviare un messaggio crittografato tramite Secure Connect?

Quando qualcuno inizia una corrispondenza con te tramite un il modulo di comunicazione criptato Secure Connect, l'intera corrispondenza sarà criptata end-to-end. La cifratura avviene a livello locale nel browser in modo che nessuno - neanche noi in veste di fornitori del servizio Secure Connect - può accedere ai dati.

Ecco come iniziare un canale di comunicazione criptato tramite Secure Connect:

  1. Fai click su Crea Richiesta.
  2. Inserisci l'oggetto della conversazione.
  3. Scegli una password e ripetila. nel caso in cui voglia controllare le risposte in un secondo momento, annota la password e riponila in un luogo sicuro.
  4. Inserisci il tuo messaggio.
  5. Trascina eventuali file nello spazio del messaggio o premi il simbolo in alto a destra per allegare dei file. Questi saranno automaticamente allegati al messaggio.
  6. Nel caso in cui tu voglia essere notificato delle risposte, inserisci un indirizzi email alla fine. Questo passaggio è facoltativo. Se vuoi rimanere anonimo raccomandiamo dinon inserire un indirizzo email in questo spazio.
  7. Premi Invia in alto a destra.
  8. Verrà creato un indirizzo email casuale per il tuo canale di comunicazione criptato. Annota questo indirizzo (assieme alla password scelta in precedenza) per avere accesso a questo canale di comunicazione criptato in un secondo momento.

Contemporaneamente all'invio del messaggio criptato tramite Secure Connect, Tutanota crea automaticamente per l'autore del messaggio una casella di posta con un indirizzo email generato automaticamente. L'autore del messaggio può accedere con la password scelta per leggere la tua risposta e per rispondere. Con Secure Connect è stato creato un canale di comunicazione che è sia facile da usare che sicuro.

Quando ho bisogno di email crittografate?

La crittografia delle email è necessaria ogni volta che desideri inviare un'email riservata. Come nel caso le tue email contengano informazioni personali che non dovrebbero essere rese pubbliche. I seguenti esempi mostrano le differenze tra email crittografate end-to-end , email riservate e email che non vengono crittografate end-to-end in Tutanota.

Alice è registrata con Tutanota, Bob può essere registrato con Tutanota o un destinatario esterno e Carol non è registrata con Tutanota. In ogni caso tutte le email (inclusi gli allegati) vengono memorizzate crittografate sui server Tutanota. Indipendentemente dalla crittografia end-to-end, il trasporto tra client e i server Tutanota è protetto con SSL e DANE per massimizzare la sicurezza.

Invio e ricezione email crittografate end-to-end
L'email è crittografata sul client di Alice, memorizzata crittografata sul server e può essere decrittografata solo da Alice o Bob.

Invio e ricezione email crittografate end-to-end

Invio email non riservate
L'email viene inviata tramite SMTP al destinatario. Comunque, l'email inviata viene crittografata per Alice sul server e quindi memorizzata.

Invio e-mail non riservate

Ricezione e-mail non riservate
Quando l'email SMTP viene ricevuta dal server Tutanota, viene crittografata per Alice e quindi memorizzata sul server.

Ricezione email non riservate

Istruzioni per aggiornare WebView in Android

L'aggiornamento di WebView è solitamente semplice come l'installazione di un'app. Per dispositivi con Android precedente a N (7), di solito si tratta dell'app chiamata Android System WebView, che è possibile scaricare dal PlayStore qui.

Ulteriori modifiche facoltative delle impostazioni

La WebView predefinita di Android N è solitamente collegata al browser Chrome. Se non si desidera installare Chrome, è possibile installare un altro provider e successivamente selezionare un'altra implementazione WebView nelle impostazioni dello sviluppatore.

Per abilitare le impostazioni dello sviluppatore:

  • Apri la tua app Impostazioni.
  • Scorri fino in fondo per trovare "Informazioni sul telefono" (o "Informazioni sul tablet")
  • Scorri ancora verso il basso e trova la voce con il numero di build.
  • Inizia a cliccare la sezione "Numero Build", Android ora mostrerà un messaggio che ti informa che in x numero di clic diventerai uno sviluppatore. Continua a toccare fino a quando il processo è completo.

Alcune delle app che forniscono WebView sono:

Nota per i possessori di dispositivi LeEco: LeEco ha apportato modifiche ad alcuni dispositivi che impediscono la modifica della WebView. Ancora non conosciamo una soluzione alternativa. Si consiglia di utilizzare il browser Web per accedere al proprio account di posta Tutanota.

Emails

Menu di navigazione: e-mail e cartelle

In base alla dimensione della finestra del tuo browser, Tutanota mostra l'elenco cartelle, l'elenco delle mail e la mail selezionata.

Cartelle Mail

  • Per aggiungere cartelle clicca il simbolo più alla sinistra della vista cartelle. Un pop-up si apre e puoi inserire il nome della cartella. La nuova cartella sarà ordinata alfabeticamente sotto 'Le tue cartelle'. Puoi aggiungere quante cartelle vuoi in base alle tue esigenze.
  • Per modificare questa cartella in seguito, clicca sulla cartella. Poi clicca il simbolo con i tre puntini vicino alla cartella. Puoi 'Rinominare' o 'Eliminare' questa cartella.
  • Per favore nota che: Se elimini una cartella, tutte le email all'interno verranno immediatamente e fisicamente eliminate. Assicurati di selezionare la cartella giusta prima di premere 'Elimina'.
  • Se sei nella cartella 'Cestino' o 'Spam', puoi cliccare il simbolo 'svuota cartella' vicino alla cartella per svuotarla completamente. Quando clicchi questo simbolo, tutte le email saranno fisicamente eliminate. L'eliminazione fisica significa che queste email non potranno mai essere recuperate, nè da te, nè da noi. Saranno cancellate dai nostri server.
  • Cartella Spam: Tutanota sposta automaticamente qui tutto lo spam sospetto. Se elimini una mail da questa cartella non andrà nel Cestino, ma sarà eliminata fisicamente.
Selezione multipla, trascina&rilascia, segna come non letto le mail

Selezione multipla

  • Puoi utilizzare la selezione multipla su desktop (premi Maiusc o Ctrl mentre selezioni e deselezioni email specifici) e mobile (attivata da una pressione prolungata).
  • Puoi spostare tutte le email selezionate con il trascinamento in qualsiasi cartella.
  • Puoi cliccare sui simboli visualizzati a destra: 'Sposta', 'Elimina' o i tre punti. Quando clicchi sui tre punti, puoi scegliere una delle seguenti opzioni: 'Segna come non letto', 'Segna come letto' o 'Esporta'.
  • Nell'app Tutanota puoi spostare una mail a sinistra, e va nel cestino. Se sposti una mail a destra, va in Archivio.
Gestione della posta

Elementi del menu Mail

Quando selezioni un'email, queste opzioni vengono mostrate in alto.

  • Per scrivere una nuova email, clicca semplicemente il simbolo della penna rossa nell'angolo in basso a destra. Scorciatoia: clicca N.
  • Il menu superiore dell'email ha le seguenti opzioni:

    • Freccia sinistra = risposta - Scorciatoia: clicca R.
    • Doppia freccia a sinistra = rispondi a tutti - Scorcitaoia: clicca ⇧ + R.
    • Freccia destra = avanti
    • Simbolo delle cartelle = Sposta questa email in una cartella. Quando clicchi questo simbolo, viene aperto un elenco di cartelle in cui è possibile scegliere una cartella in cui spostare l'email. Puoi anche spostare un'email con il drag & drop in un browser o scorrere verso sinistra e destra nelle app.
    • Simbolo elimina = L'email viene spostata nel Cestino.
    • Simbolo con tre punti = Puoi contrassegnare l'email come non letta o esportarla.
  • Se vuoi stampare un'email in formato pdf, puoi utilizzare la funzione browser per la stampa.

Mittente

  • In un'email aperta, puoi cliccare il mittente. Si apre una finestra pop-up in cui puoi mostrare e modificare questo contatto nella tua rubrica.
  • Puoi anche cliccare 'Aggiungi regola inbox' (funzione Premium) o 'Aggiungi regola spam' in modo che i messaggi futuri di questo contatto vengano automaticamente spostati in una cartella specifica.

Aggiungi regola

  • Come utente Premium puoi anche cliccare 'Aggiungi regola' per inviare tutte le nuove email da questo mittente a una particolare cartella. Trova maggiori dettagli su 'Regole inbox' nella sezione 'Email'.

Invio di email

Scrivi un'email

Finestra email condensata.

  • Clicca il simbolo della penna rossa nell'angolo in basso a destra per comporre una nuova email.
  • Quando inserisci un indirizzo email nel campo 'A', Tutanota ti mostra l'anteprima degli indirizzi email corrispondenti dalla tua rubrica. Puoi premere 'Invio' per scegliere il primo indirizzo email mostrato o continuare a digitare.
  • Una volta inserito un indirizzo email nel campo 'A', il pulsante 'Riservato' appare nella riga 'Oggetto'. Cliccalo per inviare quest'email non crittografata end-to-end. Puoi anche cambiare l'impostazione predefinita per crittografata/non crittografata qui nelle tue Impostazioni → 'Consegna predefinita'. Le email ad altri utenti Tutanota sono sempre crittografate end-to-end; non c'è alcuna opzione per disabilitare questo.
  • Sotto l'indirizzo email del destinatario di una email crittografata, inserisci la 'Password' per il destinatario, che è necessario tu condivida con il destinatario tramite un canale diverso.
  • Allega i file cliccando il simbolo del file nella riga dell'oggetto o trascinandoli.
  • Scrivi la tua email come sei abituato in altri servizi di webmail. Quando clicchi 'Invia', Tutanota crittografa automaticamente l'oggetto, il corpo e gli allegati per te.

Scrivere una mail

Finestra di email ingrandita.

  • Clicca 'Mostra' nel campo 'A' per ingrandire/ridurre le opzioni visualizzate. Dopo averlo ingrandito, puoi inserire i destinatari Cc e Ccn.
  • Se hai aggiunto un alias in 'Impostazioni', puoi anche cambiare l'indirizzo email da cui vuoi inviare cliccando il simbolo della penna accanto all'indirizzo email del 'Mittente'. Puoi modificare il mittente predefinito qui nelle impostazioni → "Mittente predefinito". Questo rende il tuo alias il mittente predefinito, l'indirizzo Tutanota rimarrà comunque l'indirizzo dell'account principale (nome nella scheda) che non può essere modificato.
  • I destinatari esterni di una email crittografata end-to-end ricevono un'email di notifica dal tuo indirizzo email di Tutanota. Puoi scegliere la lingua di questa email di notifica cliccando il simbolo della penna sulla destra (in questa schermata: l'inglese è scelto).

Accessori per modifica testo

Quando scrivi una email puoi utilizzare questi accessori di modifica del testo

Sovrapponi il mouse nel cliente web per vedere quali funzioni sono rappresentate dai simboli. L'accessorio per la modifica dei testi Tutanota ti consente di inserire immagini, liste (puntuate o numerate), modificare il carattere in grassetto, corsivo, sottoscritto, monospace e link, allineare il testo a sinistra, centro, destra e giustificato, cambiare la dimensione del carattere e rimuovere tutte le formattazioni dal testo.

Invio di email non crittografate per impostazione predefinita

Vai qui nelle tue Impostazioni. Puoi scegliere se l'email a destinatari esterni devono essere crittografate per impostazione predefinita ('Confidenziale') o se hai bisogno di cliccare il simbolo del lucchetto quando componi un'email per crittografarla ('Non confidenziale' = non crittografato per impostazione predefinita). L'email ad altri utenti Tutanota sono sempre crittografate per impostazione predefinita.

Email crittografata a un destinatario esterno

Quando invii un'email crittografata a un destinatario esterno, hai bisogno di specificare una password quando componi l'email.

Scrivere una mail

Una volta impostata, la password verrà salvata automaticamente insieme al contatto nella tua rubrica di Tutanota. La prossima volta che scriverai un'email a quel destinatario, dovrai semplicemente specificare l'indirizzo email e Tutanota inserirà automaticamente la password. La password deve essere scambiata tramite un secondo canale. Se vorrai cambiare la password, lo potrai fare sia nell'area contatti o quando scriverai una nuova mail a questo destinatario esterno.

Il destinatario esterno

  • riceve un'email di notifica con un collegamento a Tutanota (il browser si apre),
  • inserisce la password scambiata,
  • può leggere l'email decrittografata automaticamente, rispondere in modo confidenziale, esportare tutti i messaggi scambiati e salvarli localmente.

Nota: il collegamento all'interno dell'email di notifica contiene un salt necessario per la decrittografia insieme alla password. Pertanto, qualcuno che desideri intercettare i tuoi messaggi crittografati necessita del link esatto e della password. (Un vecchio collegamento si disattiva non appena si invia una nuova email allo stesso indirizzo email.)

Aggiungere indirizzi email alias

Come utente Premium o Pro, puoi aggiungere alias al tuo account. Puoi anche aggiungere ulteriori pacchetti alias.Fare riferimento alla pagina dei prezzi per i dettagli.

Vai qui nella tua mailbox → 'Alias ​​email': clicca su 'Mostra alias email'. Clicca sul simbolo più per aggiungere alias. Si apre una finestra a comparsa in cui puoi digitare l'alias che vuoi aggiungere. Clicca sul pulsante a tre punti per scegliere il dominio per il tuo alias. Questo può essere uno qualsiasi dei domini di Tutanota o dei tuoi domini email personalizzati che hai aggiunto al tuo account Tutanota.

Nota: gli alias con dominio Tutanota possono solo essere disabilitati, ma non rimossi. Gli alias disattivati ​​devono rimanere collegati al tuo account nel caso in cui desideri attivarli nuovamente in futuro. Quando usi il proprio dominio con Tutanota, puoi eliminare alias con il proprio dominio di posta elettronica personalizzato e crearne di nuovi.

Puoi cambiare l'indirizzo di invio predefinito al tuo alias dominio (o qualsiasi altro alias) cambiando il mittente predefinito qui nella tua mailbox → "Mittente predefinito". Questo renderà il tuo alias il mittente predefinito. Tuttavia, l'indirizzo principale del tuo account Tutanota (nome nella scheda) rimarrà invariato.

Regole di rilevamento dello spam (configurazione di blacklist e whitelist dello spam)

Il rilevamento dello spam in Tutanota è multifase. Per le e-mail SMTP non cifrate in arrivo, l'email ricevuta viene prima verificata rispetto alle blacklist DNS. In una seconda fase, filtriamo l'email eseguendo controlli dei contenuti e contrassegnando l'email come spam o no. L'email che sono state contrassegnate come spam verranno spostate nella cartella spam della inbox. In una terza fase filtriamo lo spam sulla base di liste di mittenti email definite dall'utente. Questo elenco offre la possibilità di classificare gli indirizzi email come spam (lista nera) o come non spam (lista bianca). Il controllo è attivo per tutte l'email in arrivo e può essere configurato dall'amministratore. Le regole sono valide per tutti gli utenti.

Come amministratore di un account Tutanota è possibile configurare l'elenco degli indirizzi email qui in Impostazioni.

Clicca sull'indirizzo del mittente per assegnare l'indirizzo email o il dominio con una delle seguenti regole di spam:

  • No spam - L'email da questo indirizzo email del mittente sono sempre memorizzate nella inbox.
  • Sempre spam: l'email di questo indirizzo email del mittente verranno sempre archiviate nella cartella spam.
  • Scarta: le email da questo indirizzo email del mittente verranno scartate automaticamente. Il mittente non ottiene alcuna informazione a riguardo.

La regola "No spam" ha una priorità più alta di "Sempre spam" e "Scarta" ha la priorità più bassa. Inoltre, puoi definire regole basate su un dominio anziché su un singolo indirizzo email. Le regole definite per un dominio hanno una priorità inferiore rispetto alle regole per un indirizzo email.

Le regole per i domini sono limitate. Non puoi assegnare le regole "Sempre spam" e "Scarta" ai domini Tutanota, né ai tuoi domini personalizzati.

Contatti

Impostazioni utente

Login e gestione della sessione

Login

  • 'Login' ti mostra diverse informazioni sul tuo account Tutanota.*

  • 'Credenziali di accesso': puoi controllare il tuo indirizzo email e la tua password. Cliccando sul simbolo della penna accanto a 'Password', puoi modificare la password corrente con una nuova. Si prega di scriverlo in un posto sicuro in quanto non possiamo resettare le password.

  • 'Autenticazione secondo fattore': clicca sul simbolo più a destra per aggiungere un secondo fattore. Tutanota supporta U2F e TOTP per 2FA. Una volta aggiunti, tutti i secondi fattori vengono visualizzati qui. Puoi eliminarli cliccando sul simbolo della croce accanto a ogni chiave aggiunta.
  • Attiva la gestione della sessione per vedere chi ha avuto accesso al tuo account Tutanota. Queste informazioni vengono memorizzate e cancellate automaticamente dopo una settimana.
  • 'Sessioni attive': questo ti mostra l'indirizzo IP al momento connesso al tuo account. Archiviamo solo i client e gli indirizzi IP crittografati in modo che nessuno tranne te stesso possa accedere a queste informazioni. Qui puoi chiudere da remoto le sessioni, ad esempio quando si è perso il telefono cellulare e si è ancora connessi al telefono.
  • 'Sessioni chiuse': clicca su 'Mostra' per vedere da dove hai effettuato l'accesso al tuo account di recente. Questo ti consente di verificare se qualcun altro ha tentato di accedere al tuo account Tutanota.
Tutte le opzioni delle impostazioni per le tue email

Invio email

Qui puoi configurare come vuoi inviare i tuoi messaggi.

  • 'Mittente predefinito': tutte l'email inviate vengono inviate con questo indirizzo email. Se hai aggiunto alias al tuo account, puoi modificare l'indirizzo del mittente predefinito cliccando sul simbolo della penna. Puoi anche cambiare il mittente ogni volta che scrivi un'email.
  • 'Nome mittente': questo è il nome visualizzato con i tuoi messaggi inviati. Puoi cambiarlo cliccando sul simbolo della penna.
  • 'Firma email': puoi utilizzare la firma 'Predefinita' quando invii email o cliccando sul simbolo della penna per definire la tua firma personale o non utilizzare affatto la firma.
  • 'Consegna predefinita': clicca sul simbolo della penna per decidere se inviare nuovi messaggi crittografati end-to-end ('Riservato') o non crittografati end-to-end ('Non riservati') per impostazione predefinita. Puoi sempre modificarlo per singole email quando scrivi un'email.
  • 'Formattazione': clicca sul simbolo della penna per decidere se tutte l'email devono essere inviate con la formattazione HTML inclusa o convertite in testo normale.
  • 'Crea contatti': clicca sul simbolo della penna per decidere se i contatti devono essere creati quando si inviano email ('Attivato') o no ('Disattivato').
  • 'Cerca mailbox': clicca sul simbolo della penna per decidere se la funzione di ricerca per la tua mailbox crittografata deve essere 'Disattivata' o 'Attivata'. Nota: la ricerca in Tutanota deve essere gestita localmente sul tuo dispositivo in quanto tutti i dati sui nostri server sono crittografati. Pertanto, l'abilitazione della ricerca consuma memoria sul dispositivo e potrebbe consumare ulteriore traffico.

Alias ​​email

  • 'Alias ​​email': clicca su 'Mostra alias email' per aggiungere indirizzi email alias o attivare/disattivare alias esistenti. Clicca sul simbolo più per aggiungere alias. Si apre un pop-up in cui puoi digitare l'alias che vuoi aggiungere. Clicca sul pulsante a tre punti per scegliere il dominio per il tuo alias. Questo può essere uno qualsiasi dei domini Tutanota o dei tuoi propri domini che hai aggiunto al tuo account Tutanota. Prima di fare ciò, hai bisogno di eseguire l'upgrade a Premium o acquistare un pacchetto alias. Nota: gli alias con dominio Tutanota possono essere disabilitati, ma non rimossi. Gli alias disattivati ​​devono rimanere collegati al tuo account nel caso in cui desideri attivarli nuovamente in futuro. Quando utilizzi il tuo proprio dominio con Tutanota, puoi eliminare alias con il tuo proprio dominio e crearne di nuovi.

Regole inbox

  • 'Regole inbox' (filtro): clicca su 'Mostra regole inbox' e quindi sul pulsante più. Si apre un pop-up con tre opzioni: 'Campo', 'Valore' e 'Cartella di destinazione'.

    • Campo: clicca sul simbolo della penna per definire quale campo deve essere usato per la regola inbox 'Mittente', 'Al destinatario', 'Cc destinatario', 'Destinatario Bcc', 'Oggetto contiene', o 'Intestazione contiene'.
    • Valore: puoi inserire testo come un indirizzo email, un nome di dominio o il contenuto richiesto dell'oggetto o dell'intestazione. Fare riferimento a 'Login, scorciatoie e informazioni sull'intestazione' per imparare come visualizzare l'intestazione di un'email in Tutanota.
    • Cartella target: clicca sul simbolo della penna per definire in quale cartella devono essere spostati automaticamente i messaggi specificati dopo aver raggiunto la tua inbox. Prima di poter aggiungere regole inbox, hai bisogno di fare l'upgrade a Premium.
  • 'Notifiche': clicca su 'Mostra' e sul simbolo più. Si apre una finestra pop-up in cui è possibile inserire un indirizzo email che deve essere avvisato quando arriva una nuova posta nella casella di posta Tutanota.

Notifiche push

  • Tutanota ti consente di ricevere notifiche push tramite altri indirizzi email e tramite le sue app Android e iOS. Push verrà inviato al tuo telefono anche quando non hai effettuato l'accesso.
  • Per gestire quali indirizzi email e dispositivi mobili dovrebbero (o non dovrebbero più) ricevere notifiche push, clicca qui → 'Notifiche'.
  • Puoi anche consentire al tuo browser di inviare notifiche push per Tutanota nelle impostazioni del tuo browser, ma solo quando sei loggato.

Impostazioni di amministrazione

Gestione utente

Gestione utente

Nel pannello 'Gestione utente' puoi gestire i dettagli del tuo account. Se stai usando Tutanota Premium, puoi anche aggiungere e gestire utenti aggiuntivi.

Crea un nuovo utente
  • Fai clic sul simbolo più nell'angolo in basso a destra. Si apre una finestra pop-up in cui puoi inserire il "Nome" dell'utente, il suo "Indirizzo email" e una "Nuova password" per l'accesso.
  • Nota: ogni utente riceve la propria mailbox e il proprio accesso, quindi ogni utente ha un costo extra. Se vuoi semplicemente aggiungere un altro indirizzo email, puoi anche aggiungerlo come alias, già incluso nel pacchetto Premium.
Gestisci un utente esistente
  • Clicca sull'utente che desideri gestire per visualizzare tutte le 'Impostazioni utente' disponibili.
  • Clicca sul simbolo della penna adatto per modificare il 'Nome mittente', la 'Password', lo stato 'Amministratore globale' (Sì / No), 'Amministrato da' (Amministratore globale / Amministratore locale) e 'Stato' di questo utente (attivato / disattivato).
  • Gli amministratori globali possono accedere alla gestione degli utenti e modificare le password degli utenti che hanno aggiunto al proprio account Premium. Gli amministratori locali visualizzano solo gli utenti a cui sono stati assegnati per l'amministrazione. Possono gestire questi utenti, inclusa la modifica delle password. La modifica delle password funziona solo all'interno di un account Premium. Noi di Tutanota non abbiamo accesso e non possiamo resettare le password.

Gestione utenti

  • 'Autenticazione secondo fattore': Clicca sul simbolo più a destra per aggiungere un secondo fattore per questo utente. Tutanota supporta U2F e TOTP per 2FA. Una volta aggiunti tutti i secondi fattori vengono visualizzati qui. Puoi eliminarli facendo clic sul simbolo della croce accanto a ogni chiave aggiunta.
  • 'Gruppi': Clicca sul simbolo più per aggiungere questo utente a un gruppo. Fare riferimento a 'Gruppi: Amministratore locale' per imparare come impostare un gruppo.
  • 'Moduli di contatto': Clicca sul simbolo più per aggiungere questo utente a un modulo di contatto. Fare riferimento a 'Moduli di contatto' per informazioni su come impostare un modulo di contatto.
  • 'Alias email': Clicca su 'Mostra alias email' per aggiungere indirizzi alias email o attivare/disattivare alias esistenti. Nota: gli alias con dominio Tutanota possono essere solo disabilitati, ma non cancellati. Quando utilizzi il tuo proprio dominio con Tutanota, è possibile eliminare alias con il tuo proprio dominio e aggiungerne di nuovi.
  • 'Notifiche': Clicca su 'Mostra' e vedrai tutti gli indirizzi email e gli ID dei dispositivi mobili (tramite l'app Tutanota) che ricevono notifiche push relative alle nuove email ricevute nella mailbox di questo utente. Puoi eliminare una voce se non desideri più ricevere notifiche per un particolare indirizzo email o dispositivo mobile.
Impostazioni globali

Impostazioni globali

  • 'Regole dello spam': clicca su 'Mostra' per visualizzare tutte le regole di spam definite. Fai click sul simbolo più per aggiungere regole. Puoi scegliere tra l'opzione 'Non è spam ', 'Sempre spam' o 'Ignora' in base ad un indirizzo email o un nome di dominio specificato. Maggiori dettagli sulla configurazione di blacklist e whitelist per lo spam nelle nostreNext FAQ.
  • 'Domini email personalizzati ': clicca su 'Mostra' per mostrare tutti i domini personalizzati aggiunti. Fare clic sul simbolo più per aggiungere i domini personalizzati. È possibile aggiungere tutti i domini di cui hai bisogno. Dettagli sull'utilizzo di domini personalizzati con Tutanota nelle nostre FAQ. Accanto a ogni dominio personalizzato è presente un simbolo con tre punti. Quando si fa click su di esso, è possibile 'impostare per la cattura di tutte le cassette postali' o 'Eliminare' il dominio selezionato. Se si seleziona 'impostare per la cattura di tutte le cassette postali', è necessario scegliere in quale indirizzo di posta elettronica questi messaggi catturati dovrebbero andare. Questo di solito è utilizzato dall'amministratore principale, ma può essere anche qualsiasi utente che hai aggiunto al tuo account Premium. Tutte le email inviate al tuo dominio che non corrispondono a nessun indirizzo email esistente verranno consegnate a questo indirizzo mail.
  • 'Sicurezza': facendo clic sul simbolo della penna, è possibile imporre agli utenti di modificare la propria password, dopo che un amministratore ha reimpostato la password. Attenzione: solo gli amministratori degli account Premium possono reimpostare le password dei propri utenti, ad esempio tutti gli utenti di un dominio personalizzato. Tutanota come provider del servizio di posta elettronica non può reimpostare le password, per motivi di sicurezza.
  • 'Registro di controllo': questo registro è visibile solo agli amministratori degli account Premium di Tutanota. Contiene importanti azioni amministrative, ad esempio se hai aggiunto un secondo fattore di autenticazione a uno degli account utente, o se hai cambiato la password di uno dei tuoi account utente.
Whitelabel

Whitelabel

  • Clicca sul simbolo della penna per attivare whitelabel (€ 2 per utente/al mese). Quando ordini la funzione whitelabel, puoi attivare il login Tutanota nel tuo dominio (sottodominio), cambiare l'aspetto di Tutanota in base alle tue esigenze (ad es. Corporate Identity) e creare moduli di contatto sicuri per i tuoi clienti.
  • 'Dominio whitelabel': Clicca sul simbolo della penna per attivare la funzionalità whitelabel per il tuo dominio. Un pop-up mostra dove devi inserire le seguenti informazioni (mostrate nello screenshot):

Attiva whitelabel

  • Scegli un sottodominio del tuo dominio, al quale desideri accedere al login Tutanota. Questo deve essere un sottodominio, un dominio principale non è tecnicamente consentito. Impostare la voce CNAME DNS per quel dominio in modo che punti a login.tutanota.com. Tieni presente che le modifiche al DNS potrebbero richiedere alcuni minuti prima di essere propagate.
    • Carica la catena di certificati SSL del tuo dominio e
    • La chiave privata del tuo dominio per abilitare il login Tutanota nel tuo dominio. Entrambi devono essere forniti in formato PEM (codificati in base64).
    • 'Logo personalizzato': Clicca sul simbolo della penna per caricare il tuo logo. Verrà visualizzato nell'angolo in alto a sinistra (38x280 pixel) quando carichi Tutanota nel tuo dominio.

Colori personalizzati

  • 'Colori personalizzati': Clicca sul simbolo della penna per impostare i colori in base al proprio design aziendale. Se non imposti un colore, verrà preso il colore predefinito dal foglio di stile Tutanota.
  • 'Meta tag personalizzati': Clicca sul simbolo della penna per inserire un meta tag.
  • Ora puoi aprire il tuo dominio personalizzato nel tuo browser e vedere il login Tutanota con il tuo logo e i tuoi colori.
Moduli di contatto: come aggiungere Secure Connect al tuo sito web

Moduli di contatto

I moduli di contatto ti consentono di venire contattato in modo confidenziale poiché tutti i messaggi sono automaticamente crittografati end-to-end.

Crea un nuovo modulo di contatto

  • Clicca sul simbolo più nell'angolo in basso a destra. Viene visualizzato un popup che ti consente di creare un nuovo modulo di contatto.

Crea moduli di contatto

  • 'Mailbox ricevente': clicca sul simbolo dell'utente (a sinistra) per selezionare un utente che dovrebbe ricevere tutte le email inviate tramite il modulo di contatto.
  • 'Persone responsabili': se non immetti nulla qui, le richieste di contatto possono essere trasmesse a tutti gli utenti del proprio dominio dalla mailbox ricevente.
  • 'Percorso': inserisci un percorso per il collegamento in cui deve essere visualizzato il tuo modulo di contatto.
  • 'Lingua': clicca sul simbolo di tre punti per aggiungere un'altra lingua al modulo di contatto (ad es. Francese, Tedesco, Spagnolo). I visitatori del tuo sito Web vedranno automaticamente la lingua predefinita nelle impostazioni del loro browser. Dopo aver aggiunto un'altra lingua, viene visualizzato un simbolo a croce per eliminare qualsiasi lingua di cui non hai più bisogno.
  • 'Titolo della pagina': inserisci un titolo per il modulo di contatto da visualizzare sul sito web. È necessario inserire un titolo di pagina per tutte le lingue aggiunte.
  • 'Intestazione', 'Piè di pagina', 'Pagina di aiuto': puoi inserire tre diversi campi di testo in formato RTF o come codice sorgente HTML. Puoi passare dal rich text all'HTML cliccando il simbolo della penna sulla destra. Il testo inserito verrà visualizzato nel modulo di contatto sul tuo sito web.

Gestisci i moduli di contatto esistenti

  • Clicca il modulo di contatto che desideri gestire.
  • Clicca il simbolo della penna a destra per modificare questo modulo. Il pop-up mostrato sopra si apre. Puoi gestire tutti i campi descritti in 'Crea un gruppo di amministratori locali'.
  • Clicca il simbolo della copia per copiare questo modulo. Viene visualizzato un nuovo modulo di contatto in cui puoi modificare tutti i campi obbligatori visualizzati in 'Crea un gruppo di amministratori locali'. Almeno il 'Percorso' e la 'Inbox ricevente' devono essere modificati in quanto il nuovo modulo deve avere il proprio collegamento Web e il proprio destinatario.
  • Clicca il simbolo di eliminazione per eliminare questo modulo di contatto.
  • Clicca il pulsante Esporta più in basso per esportare un registro CSV di tutte le richieste di moduli di contatto in un determinato periodo di tempo.
Impostazione dell'amministratore di utenti e moduli di contatto
  • L'amministratore globale può creare un gruppo di amministratori locali per aggiungere e gestire amministratori di utenti e moduli di contatto. Fare riferimento a 'Creare un gruppo di amministrazione locale' per i dettagli.
  • L'utente che crea un altro utente o modulo di contatto diventa l'amministratore dell'entità creata. Più precisamente, il gruppo amministatore di cui l'utente è membro diventerà l'amministratore dell'entità. Se l'utente è un amministratore globale, l'entità viene amministrata dagli amministratori globali. Se l'utente è un amministratore locale (per esempio membro di un gruppo di amministrazione locale), allora quel gruppo di amministratori locali diventa l'amministratore.
  • L'amministratore globale può cambiare l'amministratore di un utente selezionando un gruppo di amministrazione locale in 'Amministrato da'.
  • Gli amministratori locali vedono solo quegli utenti e i moduli di contatto che amministrano.
  • Anche se un'entità è amministrata da un gruppo di amministratori locali, gli amministratori globali possono ancora amministrare l'entità.
  • Un modulo di contatto è sempre amministrato dall'amministratore della mailbox ricevente. Pertanto, se un amministratore globale modifica la mailbox ricevente di un modulo di contatto, l'amministratore della mailbox di quest'utente diventa l'amministratore del modulo di contatto.
Abbonamento: Aggiungi caratteristiche extra per il tuo account di posta Tutanota

Abbonamento

  • Clicca su 'Aggiorna' per aggiornare il tuo account Tutanota gratuito a Premium o Pro. Guarda lo screenshot qui sotto per visualizzare il processo di aggiornamento.

Una volta aggiornato, puoi aggiungere 'Estensioni':

  • Nota: Quando vuoi eseguire il downgrade alla versione gratuita, devi disabilitare tutte queste estensioni in quanto sono disponibili solo per gli utenti Tutanota a pagamento. Ciò significa, per esempio, che tutti i tuoi alias devono essere disattivati. Saranno ancora collegati al tuo account in modo che tu possa riattivarli quando esegui nuovamente l'upgrade in una fase successiva.
  • 'Account utente': Puoi gestire il tuo utente corrente cliccando sul simbolo della penna o puoi aggiungere più utenti al tuo account cliccando sul simbolo più.
  • 'Capacità di archiviazione': Clicca sul simbolo della penna per aggiungere un altro pacchetto di archiviazione al tuo account.
  • 'Alias ​​email': Clicca sul simbolo della penna per aggiungere un altro pacchetto alias.
  • 'Gruppi': Clicca sul simbolo più per aggiungere un amministratore locale. Fare riferimento a 'Local admin' per imparare come impostare un gruppo.
  • 'Whitelabel': Clicca sul simbolo della penna per aggiungere la funzione whitelabel al tuo account. Questo ti consente di personalizzare il tuo account: login tramite il tuo sito web, aggiungi logo e colori personalizzati.
  • 'Moduli di contatto': Dopo aver aggiunto whitelabel, puoi anche aggiungere un modulo di contatto al tuo sito web. Ciò consente ai visitatori del tuo sito web di entrare direttamente in contatto con te tramite il modulo di contatto crittografato end-to-end di Tutanota.
  • 'Cancella account': Qui puoi cancellare l'account. Il tuo indirizzo email e alias verranno cancellati e non potranno essere riattivati. Se vuoi utilizzare gli indirizzi email Tutanota in un altro account, è importante inserire qui l'indirizzo email Take over. Quindi puoi aggiungere gli indirizzi email cancellati all'account email Tutanota dichiarato.
  • Esegui il downgrade a Free: Puoi annullare l'iscrizione a Premium qui. Accanto a 'Abbonamento', clicca sull'icona della penna e seleziona il piano gratuito.

Aggiornamento

  • Scegli se stai usando Tutanota per uso 'Privato' o per uso 'Aziendale'. Questa differenziazione è necessaria per le normative fiscali.
  • Scegli se vuoi pagare 'Annualmente' o 'Mensilmente'. Quando scegli 'Annualmente', ricevi due mesi gratutiti.
  • Clicca su 'Seleziona' del pacchetto che desideri aggiornare. Questo ti porta alla procedura di pagamento.

Pagamento

  • Scegli il tuo metodo di pagamento: carta di credito o PayPal. Nota: Quando si sceglie Tutanota per Aziende, puoi pagare anche tramite fattura. La fattura verrà inviata al tuo account Tutanota e dovrà essere pagata entro due settimane. In caso di mancato pagamento, verranno inviati due solleciti prima che l'account venga chiuso.
  • Inserisci i dettagli del tuo pagamento.
  • Scegli il tuo paese di residenza.
  • Clicca 'Avanti'.

Conferma

  • Una volta inseriti tutti i dati di pagamento, verrà visualizzato un riepilogo della prenotazione.
  • Controlla il riepilogo e fai clic su 'Acquista' per completare l'ordine.

Impostazioni di amministrazione locali

Creare un gruppo di amministrazione locale

Amministratore locale

  • Clicca sul simbolo più nell'angolo in basso a destra. Si apre un pop-up. Il tipo di gruppo può essere scelto come "amministratore locale". Scegli "Amministratore locale" se desideri che uno dei tuoi utenti (ad esempio un project manager) amministri tutti gli utenti che lavorano su questo particolare progetto. Imposta un nome per questo gruppo. Clicca OK. Hai creato un gruppo di amministratori locali. Fai riferimento a 'Gestisci un amministratore locale esistente' per scoprire come aggiungere utenti a questo gruppo.
Gestire un gruppo di amministrazione locale esistente

Amministratore locale

  • Clicca l'amministratore locale che vuoi gestire. A destra hai diverse opzioni per gestire questo gruppo:
  • "Nome": clicca sul simbolo della penna per cambiare il nome del gruppo.
  • "Amministrato da": i gruppi di amministratori locali devono essere amministrati da un amministratore globale.
  • "Stato': clicca sul simbolo della penna per attivare/disattivare questo gruppo.
  • "Membri del gruppo": clicca sul simbolo più per aggiungere tutti i membri del gruppo che desideri. Questo dovrebbe essere almeno uno in quanto il membro del gruppo è l'amministratore locale di tutti i gruppi/utenti aggiunti.
  • "Gruppi amministrati": questa lista contiene tutti gli utenti amministrati dagli amministratori locali aggiunti in "Membri del gruppo".
  • Accedi con l'account membro del gruppo (qui: Bob) per vedere tutte le opzioni di impostazione dell'amministratore locale.
Login con l'amministratore locale

Gestire gli utenti

Amministratore locale

  • Andare in Impostazioni → Gestione utenti. È possibile visualizzare tutti gli utenti gestiti da questo amministratore locale. Fare riferimento alla sezione 'Gestire un utente esistente' per vedere tutte le opzioni da amministratore locale disponibili.

Gestire i gruppi

Gruppo amministratore locale

*Vai qui nelle impostazioni.

  • Fare clic sull'amministratore locale che si desidera gestire.
  • Gestire un amministratore locale: a destra ci sono diverse opzioni per gestire questo amministratore locale. L'amministratore locale ha meno opzioni rispetto all'amministratore globale che originariamente ha creato questo gruppo. Si può vedere questo confrontando le opzioni di amministrazione locale con 'Gestire un amministratore locale esistente' (opzioni di amministrazione globale).
  • "Nome": Fare clic sul simbolo della penna per cambiare il nome del gruppo.
    *'Stato': Fare clic sul simbolo della penna per attivare/disattivare questo gruppo.
  • "Membri del gruppo": Fare clic sul simbolo più per aggiungere tutti i membri del gruppo che si desidera. Questo dovrebbe essere almeno uno, dato che il membro del gruppo è l'amministratore locale di tutti i gruppi amministrati aggiunti.
  • Gruppi gestiti: Questo elenco contiene tutti gli utenti amministrati dall'amministratore locale aggiunto sotto 'Membri del gruppo'. L'amministratore locale non può aggiungere nulla qui.

Client desktop

Come posso installare il client desktop di Tutanota?

Windows: Doppio click sul programma Tutanota e segui le istruzioni sul tuo computer

Mac: Sposta il programma di installazione all'interno della cartella dove vuoi che il programma si trovi e fai doppio click per estrarlo.

Linux: Dopo averlo scaricato, fai click destro su AppImage e rendila eseguibile. In alternativa, esegui chmod +x tutanota-desktop-linux.AppImage da terminale. Ora puoi eseguire il programma come qualsiasi altro eseguibile, non c'è bisogno di nessuna installazione aggiuntiva. Puoi inoltre integrarlo col tuo desktop e col tuo launcher.

Come posso impostare il client desktop come il programma predefinito per la posta?

Windows : vai su Impostazioni -> Desktop -> imposta "Gestore email predefinito" su "Registrato". Quindi premi il tasto Windows, digita "default" e scegli "Impostazioni app predefinite". Nella finestra delle impostazioni, selezionare "Tutanota Desktop" nella riga dell'email.

Mac : vai su Impostazioni -> Desktop -> imposta "Gestore email predefinito" su "Registrato".

Linux : dipende dalla tua distro. Si prega di fare riferimento alla documentazione pertinente. Parole chiave utili sono gestore email, gestore del protocollo.

Su tutte le piattaforme, potresti dover dire ad applicazioni come il tuo browser internet di utilizzare l'app di posta predefinita del sistema.

Cosa devo fare se il mio browser non riconosce il client desktop come il programma predefinito per la posta?

A volte il browser non riconosce il client desktop Tutanota appena installato come applicazione di posta elettronica predefinita. Se facendo clic su un link email non si apre una email nel client desktop, per favore assicurati che il client desktop Tutanota sia attivato come applicazione email predefinita nelle impostazioni di sistema come descritto sopra.

Se tutto è impostato correttamente, queste istruzioni potrebbero aiutare a risolvere i problemi:

Firefox

  • Inserire "about: preferences" nel campo dell'indirizzo.
  • Vai su "Applicazioni" -> mailto impostata su "Tutanota Desktop" o "Standard"
  • Immettere "about: config" nel campo dell'indirizzo
  • Imposta "network.protocol-handler.expose.mailto = true"
  • Imposta "network.protocol-handler.external.mailto = true"

Chrome

  • Inserisci "chrome: // settings / handlers" nel campo dell'indirizzo
  • Disattiva tutti i gestori per le email
Come posso verificare la firma del client desktop?

Le applicazioni desktop Tutanota per Linux, Windows e Mac OS sono firmate. Le firme assicurano che i client desktop e tutti gli aggiornamenti vengano direttamente da noi e non siano stati manomessi. Ad ogni aggiornamento, il client desktop controlla automaticamente che la firma sia valida.

Puoi verificare anche personalmente l'autenticità del tuo programma di installazione scaricato manualmente con l'utility OpenSSL. Dovrebbe essere installato sulla maggior parte dei sistemi Linux e Mac, ma deve essere aggiunto a Windows, puoi ottenere OpenSSL tramite questo link.

Le firme del programma di installazione vengono fornite come file separati:

Per ulteriori dettagli, fai riferimento a GitHub, righe da 12 a 21.

Come posso disinstallare il client desktop?

Windows: Premi il tasto Windows, digita "Programmi" e seleziona "Programmi e funzionalità". Nella finestra delle impostazioni, cerca "Tutanota Desktop". Selezionalo e premi sul pulsante "Disinstalla".

Mac: Sposta il file che hai estratto durante l'installazione e che hai usato per aprire Tutanota Desktop nel cestino. Per eliminare anche la cache dell'app, devi cancellare la cartella ~/Library/Application Support/tutanota-desktop/, per esempio da terminale:

cd "~/Library/Application Support/"
rm -r ./tutanota-desktop

Linux:

  • Cancella l'AppImage, poi cancella il file ~/.local/share/applications/appimagekit-tutanota-desktop.desktop e la cartella ~/.config/tutanota-desktop/ se esistono.

  • Se vuoi eliminare anche le icone, apri la console e digita

    cd ~/.local/share/icons/hicolor/
    ls **/*/appimagekit-tutanota-desktop.png
    
  • Assicurati che vengano mostrati soltanto i file immagine di tutanota-desktop, poi digita

    rm **/*/appimagekit-tutanota-desktop.png