Istruzioni per il tuo servizio di email sicura
La nostra guida dettagliata spiega tutto quello che c'è da sapere a proposito della tua nuova mailbox crittografata.
Sommario

Generale

Login, scorciatoie e informazioni header

Tutanota login*

  • Qui puoi accedere al tuo mail client.
  • Inserisci il tuo indirizzo email completo e password a premi login.
  • Se selezioni 'Salva password', la tua password sarà salvata nel browser per semplificare il login. Seleziona questa opzione solo se stai usando un dispositivo di tua proprietà.
  • Fai click su 'Altro' per vedere altre opzioni. 'Registrati' per registrare un nuovo account e 'Cambia colore tema' per passare al tema scuro (mostrato nello screenshot sopra).
  • Se hai salvato la tua password, vedrai due altre opzioni sotto 'Altro': 'Account differente' per accedere con un altro indirizzo email Tutanota e 'Cancella credenziali' per cancellare le credenziali che hai salvato nel browser.

Tutanota shortcuts

  • Tutanota supporta molti shortcuts. Puoi mostrare tutti gli shortcut disponibili in ogni seziona di Tutanota premendo (fn+F1). Puoi usare anche gli shortcuts di HTML per disegnare le tue emails come Ctrl+b, Ctrl+i, Ctrl+u.
  • Mostra intestazione: Puoi vedere l'intestazione delle email premendo Ctrl+h.
  • Tutanota nasconde le intestazioni delle email inviate per proteggere la tua privacy.
  • Se tecnicamente il mittente differisce dalle informazioni nell'intestazione, Tutanota ti avverte. Il fatto che siano differenti, può significare che la email proviene da uno scammer.
Impostare l'autenticazione a due fattori (2FA) per Tutanota

Non è richiesto impostare 2FA sul tuo account, ma è consigliato se desideri la massima tranquillità fornita con la sicurezza aggiuntiva.

Registrazione del secondo fattore

Puoi collegare il tuo secondo fattore con Tutanota in [Impostazioni -> Login] ({settingLoginMail}). Come amministratore puoi impostare i secondi fattori per i tuoi utenti in [Impostazioni -> Gestione utenti] ({settingUsersMail}).

Tutanota attualmente supporta i seguenti tipi di secondo fattore:

  • Chiavi di sicurezza (U2F), ad es. Yubikey. U2F è attualmente supportato da Chrome e Opera.
  • TOTP con un'applicazione di autenticazione come Google Authenticator, Authy ecc.
  • Prevediamo di supportare più tipi di secondo fattore. Per favore fateci sapere tramite i social media quali preferite!

I secondi fattori possono essere aggiunti dagli amministratori e dagli utenti "normali", ma rimossi solo dagli amministratori.

Nota: se perdi il tuo secondo fattore, non sarai più in grado di accedere al tuo account. Per evitare ciò, è possibile aggiungere più fattori secondari e annotare inoltre il codice di recupero mostrato quando si aggiunge un secondo fattore.

Autenticazione con il tuo secondo fattore

Durante il login devi autenticarti con uno dei tuoi secondi fattori. Invece, puoi anche accettare quella sessione da un altro client registrato. Se il tuo browser non supporta il secondo fattore che hai registrato, puoi accettare la sessione solo da un altro client.

Come resettare il tuo secondo fattore se lo perdi

Puoi resettare i secondi fattori se hai annotato il tuo codice di recupero personale. Puoi visualizzare e anche aggiornare il tuo codice di ripristino in [Impostazioni -> Login] ({settingLoginMail}).

Se hai perso il secondo fattore, fai clic su [Altro -> Accesso all'account perso] ({recoverLink}) nella pagina di login. Qui dovrai inserire il tuo codice di recupero e la tua password per eliminare tutti i tuoi secondi fattori.

Come posso reimpostare la mia password o l'autenticazione a due fattori?

Quando crei un nuovo account, per favore assicurati di:

  • Scrivere la password e conservarla in un posto sicuro.
  • Annotare il ​​tuo codice di ripristino per non perdere l'accesso al tuo account Tutanota.

Quando è già troppo tardi e non puoi accedere a Tutanota, assicurati di:

  • Aver inserito il tuo indirizzo email con il corretto dominio, ad es. ".de" o ".com".
  • Il tasto di blocco maiuscole è disabilitato.
  • L'ora sul dispositivo TOTP è sincronizzata correttamente (vale solo se l'autenticazione del secondo fattore con TOTP fallisce).

Noi non conosciamo la tua password e non possiamo modifica i tuoi secondi fattori. Tuttavia, ci sono diversi modi su come riottenere l'accesso alla tua mailbox in caso di password persa o secondo fattore.

L'amministratore è disponibile

Se sei un membro di un'organizzazione o un'azienda: chiedi all'amministratore di reimpostare la password . Ogni amministratore può reimpostare le password di altri utenti e amministratori. Se vuoi assicurarti di non perdere mai il tuo account Premium, è meglio avere almeno due amministratori.

Il codice di recupero è disponibile

Il tuo codice di recupero è il tuo codice personale per reimpostare il tuo account. Se lo hai annotato quando hai creato il tuo account, puoi reimpostare la password o il secondo fattore usando il tuo codice di recupero personale facendo clic su Altro > Accesso all'account perso nella pagina di accesso.

Puoi visualizzare e anche aggiornare il tuo codice di recupero in Impostazioni > Accesso. Puoi trovare ulteriori informazioni su questa innovativa funzione di ripristino sul nostro blog.

Aggiungere domini personalizzati

Se possiedi uno o più domini che desideri utilizzare con Tutanota, è possibile aggiungerli al tuo Tutanota Premium o Pro account. In seguito è possibile aggiungere alias alle tue email e aggiungere user account per la tua famiglia o azienda con questi domini.

Per usare un proprio dominio, è necessario avere un account Tutanota Premium. Puoi fare l'upgrade del tuo Tutanota free account cliccando su "Premium" nel menù in alto. Se non hai un account Tutanota, ti puoi registrare qui.

Dopo aver effettuato l'upgrade, sei l'amministratore del tuo account Tutanota Premium. Un campo d'immissione supplementare apparirà sotto: 'Impostazioni'->'Impostazioni generali'->'Domini email personalizzati' dove dovrai inserire il tuo dominio. Per attivarlo basta confermare cliccando il pulsante di attivazione.

Questo processo di attivazione ha successo solo se si è configurato correttamente i propri registri MX e SPF.
Il registro MX è necessario per trasmettere le email dal tuo dominio ai server Tutanota. Il registro SPF contrassegna i server Tutanota come mittenti validi di email dal tuo dominio. È necessario configurare i seguenti DNS nelle impostazioni del proprio fornitore di nomi di dominio:

MX mail.tutanota.de
TXT v=spf1 include:spf.tutanota.de -all

A seconda del tuo provider, potrebbe anche assomigliare a questo:
HOST NAME:@ mail.tutanota.de
HOST NAME IP ADDRESS / URL RECORD TYPE
@ v=spf1 include:spf.tutanota.de -all TXT Record

Ricorda che le modifiche ai registri DNS non sono immediatamente disponibili, ma possono richiedere alcune ore per diventare attive. Puoi verificare le impostazioni del tuo DNS qui.

Dopo aver attivato con successo il tuo dominio, puoi aggiungere un alias per le tue mail o creare un altro utente in 'Impostazioni'->'Gestione utenti '.

Cosa devo fare se l'attivazione fallisce?

Verifica la tua registrazione DNS SOA se l'attivazione del tuo dominio personalizzato continua a fallire. Noi usiamo la registrazione SOA per rilevare il tuo principale server DNS. Quindi i dati SOA devono puntare a un server di nomi valido.

Come posso usare Tutanota nella mia organizzazione o azienda con il mio dominio?
  1. [Registra qui un indirizzo di posta elettronica gratuito] ({signupLink}). Questo sarà il tuo account di amministratore iniziale. Una volta che avrai aggiunto altri account a quello iniziale di amministratore, puoi impostarli tutti - o solamente alcuni - come account amministratore. Il/i tuo(i) account amministratore possono configurare tutte le impostazioni generali e gestire gli account utente, p. es. per resettarne la password. Visto che noi di Tutanota non possiamo resettare le password, raccomandiamo di avere almeno due account amministratore. In questo modo potete resettare la password dell'altro account nel caso ne venisse persa una.
  2. Aggiungi il tuo dominio in "Impostazioni" -> "Impostazioni globali" -> "Dominio email personalizzato". Qui troverai anche le istruzioni su come configurare le tue voci MX DNS in modo da indirizzare le mail in arrivo via SMTP ai server mail di Tutanota.
  3. Aggiunti gli account utente (i.e., le caselle di posta) per il tuo dominio in "Impostazioni" -> "Gestione utenti". Se avete un numero elevato di utenti, potete importare un file CSV contenente nome utente, indirizzo email e, eventualmente, la password. Questo è utile per creare automaticamente tutti gli account utente con una sola operazione.
  4. Fornire le password agli utenti, in modo che possano accedere alle loro caselle di posta.

Inoltre, potete trovare il manuale di Tutanota qui: https://tutanota.com/howto

Quando ho bisogno di email criptate?

La crittografia delle email è necessaria ogni volta che desideri inviare un'email riservata. Come nel caso le tue email contengano informazioni personali che non dovrebbero essere rese pubbliche. I seguenti esempi mostrano le differenze tra email crittografate end-to-end , email riservate e email che non vengono crittografate end-to-end in Tutanota.

Alice è registrata con Tutanota, Bob può essere registrato con Tutanota o un destinatario esterno e Carol non è registrata con Tutanota. In ogni caso tutte le email (inclusi gli allegati) vengono memorizzate crittografate sui server Tutanota. Indipendentemente dalla crittografia end-to-end, il trasporto tra client e i server Tutanota è protetto con SSL e DANE per massimizzare la sicurezza.

Invio e ricezione email crittografate end-to-end
L'email è crittografata sul client di Alice, memorizzata crittografata sul server e può essere decrittografata solo da Alice o Bob.

Invio e ricezione email crittografate end-to-end

Invio email non riservate
L'email viene inviata tramite SMTP al destinatario. Comunque, l'email inviata viene crittografata per Alice sul server e quindi memorizzata.

Invio e-mail non riservate

Ricezione e-mail non riservate
Quando l'email SMTP viene ricevuta dal server Tutanota, viene crittografata per Alice e quindi memorizzata sul server.

Ricezione email non riservate

Istruzioni per aggiornare WebView in Android

Aggiornare WebView normalmente è semplicemente come installare un'app. Per disporitivi Android precedenti a N (7), questa è solitamente l'app chiamata Android System WebView

Opzioni aggiuntuve facoltative

Di default in Android N WebView è integrata nel browser Chrome. Se non vuoi installare Chrome, puoi installare un altro provider di WebView e successivamente selezionarlo nelle opzioni sviluppatore.

Per abilitare le opzioni sviluppatore:

Apri "Impostazioni" Scorri fino infondo e vai su "Informazioni sul telefono" (o "informazioni sul tablet")
Scorri ancora in basso fino a "Numero Build" Premi ripetutamente "Numero Build", comparirà un messaggio per infrmarti che in x numero di click diventerai un Developer. Continua a premere finche ciò è avvenuto.

Alcune app che forniscono WebView sono:

Nota per proprietari di dispositivi LeEco: LeEco ha apportato delle modifiche ad alcuni dispositivi che impediscono di cambiare WebView. Al momento non abbiamo alcuna soluzione. Consigliamo dunque di utilizzare il web browser per accedere al vostro account di mail Tutanota.

Emails

Menu di navigazione: e-mail e cartelle

In base alla dimensione della finestra del tuo browser, Tutanota mostra l'elenco cartelle, l'elenco delle mail e la mail selezionata.

Cartelle Mail

  • Per aggiungere cartelle clicca il simbolo più alla sinistra della vista cartelle. Un pop-up si apre e puoi inserire il nome della cartella. La nuova cartella sarà ordinata alfabeticamente sotto 'Le tue cartelle'. Puoi aggiungere quante cartelle vuoi in base alle tue esigenze.
  • Per modificare questa cartella in seguito, clicca sulla cartella. Poi clicca il simbolo con i tre puntini vicino alla cartella. Puoi 'Rinominare' o 'Eliminare' questa cartella.
  • Per favore nota che: Se elimini una cartella, tutte le email all'interno verranno immediatamente e fisicamente eliminate. Assicurati di selezionare la cartella giusta prima di premere 'Elimina'.
  • Se sei nella cartella 'Cestino' o 'Spam', puoi cliccare il simbolo 'svuota cartella' vicino alla cartella per svuotarla completamente. Quando clicchi questo simbolo, tutte le email saranno fisicamente eliminate. L'eliminazione fisica significa che queste email non potranno mai essere recuperate, nè da te, nè da noi. Saranno cancellate dai nostri server.
  • Cartella Spam: Tutanota sposta automaticamente qui tutto lo spam sospetto. Se elimini una mail da questa cartella non andrà nel Cestino, ma sarà eliminata fisicamente.
Selezione multipla, trascina&rilascia, segna come non letto le mail

Selezione multipla

  • Puoi utilizzare la selezione multipla sul desktop (premi Maiusc o Ctrl mentre selezioni e deselezioni messaggi specifici) e mobile (attivata da una pressione prolungata).
  • Puoi spostare tutti i messaggi selezionati con il trascinamento in qualsiasi cartella.
  • Puoi fare clic sui simboli visualizzati a destra: "Sposta", "Elimina" o i tre punti. Quando fai clic sui tre punti, puoi scegliere una delle seguenti opzioni: "Segna come non letto", "Segna come letto" o "Esporta".
  • Nell'app Tutanota puoi spostare una mail verso sinistra per metterla nel Cestino. Se sposti una mail verso destra, va in Archivio.
Gestione della posta

Mail menu items

When you select an email, these options show up to its top.

  • For writing a new email, simply click the red pen symbol in the down right corner. Shortcut: Click N.
  • The top email menu has the following options:

    • Arrow left = reply - Shortcut: Click R.
    • Double arrow left = reply all - Shortcut: Click ⇧ + R.
    • Arrow right = forward
    • Folders symbol = Move this email to a folder. When you click this symbol, a folder list opens where you can choose a folder to move the email to. You can also move a mail with drag & drop in a browser or with sliding left and right in the apps.
    • Delete symbol = The email is moved to Trash.
    • Three dot symbol = You can mark the email unread or export it.
  • If you want to print an email as pdf, you can use the browser function for printing.

Sender

  • In an opened email, you can click the sender. A pop-up opens where you can show and edit this contact in your address book.
  • You can also click on 'Add inbox rule' (Premium feature) or 'Add spam rule' so that future mails from this contact are automatically moved to a specific folder.

Add rule

  • As a Premium user you can also click 'Add rule' to send all new emails from this sender to a particular folder. Find more details on 'Inbox rules' under section 'Email'.

Sending of emails

Write a mail

Condensed email window.

  • Click on the red pen symbol in the down right corner to compose a new email.
  • When you enter an email address into the 'To'-field, Tutanota shows you the preview of matching email addresses from your address book. You can hit 'Enter' to choose the first email address shown or you can keep on typing.
  • Once you have entered an email address in the 'To'-field, the 'Confidential'-button appears in the 'Subject' line. Click on it to send this mail not end-to-end encrypted. You may also switch the default to encrypted/not-encrypted here in your Settings→ 'Default delivery'. Emails to other Tutanota users are always end-to-end encrypted; there is no option to disable this.
  • Below the recipient's email address of an encrypted mail, you enter the 'Password' for the recipient, which you need to share with your recipient via a different channel.
  • Attach files by clicking on the file symbol in the subject line or by using drag & drop.
  • Write your email like you are used to from other webmail services. When you click 'Send', Tutanota automatically encrypts subject, body and attachments for you.

Writing an email

Enlarged email window.

  • Click on 'Show' in the 'To' field to enlarge/reduce the options shown. After enlarging it, you can enter Cc- and Bcc-recipients.
  • If you have added an alias in 'Settings', you can also change the email address you want to send from by clicking on the pen symbol next to the 'Sender' email address. You can change the default sender here in your Settings→ 'Default sender'. This makes your alias the default sender, the Tutanota address will still remain the main account address (name in tab) which can't be changed.
  • External recipients of an end-to-end encrypted email receive a notification mail from your Tutanota email address. You can choose the language of this notification email by clicking on the pen symbol on the right (in this screenshot: English is chosen).
Invio di email non criptate come impostazione predefinita

Vai qui nelle Impostazioni. Puoi scegliere se le email a destinatari esterni devono essere criptate automaticamente (casella spuntata) o se devi cliccare sul lucchetto quando componi un' email per criptarla (casella deselezionata = non criptata automaticamente). Le email ad altri utenti Tutanota sono sempre criptate per impostazione predefinita.

Email criptata per un destinatario esterno

Quando si compone ed invia una email criptata ad un recipiente esterno, è necessario impostare una password.

Aggiungere indirizzi email alias

Go here in your mailbox→ 'Alias Email': Clicca su 'Mostra Alias Email'. Clicca su il simbolo + per aggiungere altri alias. Si apre un pop-up dove puoi digitare l'alias che vuoi aggiungere. Click sul tasto coi tre punti per scegliere il dominio per il tuo alias. Questo può essere ogni dominio Tutanota o il tuo proprio dominio, che hai aggiunto al tuo account Tutanota.
Nota bene: Alias con un dominio Tutanota possono solo venir disabilitati, non rimossi. Alias disattivati devono restare connessi al tuo account, nel caso tu voglia attivarli nuovamente in seguito. Quando usi il tuo proprio dominio con Tutanota, puoi cancellare e creare nuovi alias col nome del tuo proprio dominio. Puoi cambiare l'indirizzo di default per l'invio col nome del tuo dominio (o ogni altro alias) cambiando il mittente di default qui nella tua casella di posta→ 'Mittente Default'. Ciò renderà l'alias il tuo mittente di default. In ogni caso, l'indirizzo principale del tuo account Tutanota (nome nel tab) resterà invariato.

Regole di rilevamento dello spam (configurazione di blacklist e whitelist dello spam)

Il rilevamento dello spam in Tutanota è multi stage. Per le e-mail SMTP non crittografate in entrata, l'e-mail ricevuta viene controllata prima con le liste nere DNS. In una seconda fase filtriamo le e-mail eseguendo controlli sul contenuto e contrassegnandole come spam o meno. Le e-mail contrassegnate come spam vengono spostate nella cartella spam della casella di posta. In una terza fase, filtriamo lo spam sulla base di liste di mittenti e-mail definite dall'utente. Queste liste offrono la possibilità di classificare gli indirizzi e-mail come spam ("blacklist") o esplicitamente come non spam ("whitelist"). Il controllo è attivo per tutte le email in arrivo e può essere configurato dall'amministratore. Le regole sono valide per tutti gli account utente.

Come amministratore di un account Tutanota puoi configurare l'elenco indirizzi e-mail in "Impostazioni" -> "Regole Spam". Si assegnano indirizzi e-mail o domini a una delle seguenti regole antispam:

  • No spam - Le e-mail dal mittente di questo indirizzo sono sempre memorizzate nella casella di posta in arrivo.
    Sempre spam - Le e-mail dal mittente di questo indirizzo verranno sempre memorizzate nella cartella spam. Elimina - Le e-mail dal mittente di questo indirizzo vengono silenziosamente scartate. Il mittente non riceve alcuna informazione al riguardo.

La regola "No spam" ha una priorità superiore a quella di "Sempre spam" ed "Elimina" ha la priorità più bassa. Inoltre, è possibile definire regole basate su un dominio invece di un singolo indirizzo e-mail. Le regole definite per un dominio hanno una priorità inferiore rispetto alle regole per un indirizzo e-mail.

Per i domini, vi sono restrizioni. Non sei in grado di assegnare le regole "Sempre spam" e "Elimina" ai domini Tutanota, né ai tuoi domini personalizzati.

Contatti

Impostazioni utente

Informazioni di accesso e gestione della sessione

Login

'Login' mostra diverse informazioni sul vostro account Tutanota.

  • 'Login credenziali': puoi controllare il tuo indirizzo e-mail e la tua password. Facendo clic sul simbolo della penna accanto a "Password", è possibile cambiare quella corrente in una nuova. Scrivila in un posto sicuro, dato che non possiamo resettare le password.
  • 'Autenticazione a due fattori': clicca sul simbolo più a destra per aggiungere un secondo fattore. Tutanota supporta U2F e TOTP per 2FA. Una volta aggiunti tutti i secondi fattori vengono visualizzati qui. È possibile eliminarli facendo clic sul simbolo della croce accanto ad ogni tasto aggiunto.
  • Attivare la gestione delle sessioni per vedere chi ha avuto accesso al proprio account Tutanota. Queste informazioni vengono memorizzate criptate e cancellate automaticamente dopo una settimana.
    'Sessioni attive': questo ti mostra l'indirizzo IP attualmente connesso al tuo account. Memorizziamo solo gli indirizzi client e IP criptati in modo che solo tu possa accedere a queste informazioni. Qui puoi chiudere a distanza le sessioni, ad esempio quando hai perso il tuo cellulare e sei ancora connesso al tuo telefono. 'Sessioni chiuse': clicca su "Mostra" per vedere da dove hai effettuato di recente l'accesso al tuo account. Questo ti permette di controllare se qualcun altro ha cercato di accedere al tuo account Tutanota.
Tutte le opzioni delle impostazioni per le tue email

{sendingImageLink}
Qui puoi configurare la modalità di invio delle email.
'Mittente predefinito': Tutte le email che invii avranno questo indirizzo come mittente. Se nel tuo account ci sono altri alias, puoi cambiare il mittente di default cliccando sul simbolo della matita. Se vuoi puoi anche cambiare il mittente ogni volta che stai scrivendo una email.
'Nome del Mittente': Questo è il nome che viene visualizzato nelle email che hai inviato. Se vuoi puoi cambiarlo cliccando sul simbolo della matita.
' Firma della email': Quando invii una email puoi utilizzare la firma predefinita oppure cliccare sul simbolo della matita e definire una firma personalizzata, oppure non utilizzare nessuna firma.
'Modalità di invio predefinita': Clicca sul simbolo della matita per impostare la modalità di invio predifinita delle nuove email: forma criptata (' Confidenziale') oppure non criptata (' Non confidenziale).
Puoi sempre cambiare questa modalità di invio per ogni singola email mentre la stati scrivendo.
'Formattazione': Clicca sul simbolo della matita per scegliere se tutte le email che invii debbano includere la formattazione HTML o essere convertite in solo testo.
'Crea Contatti': Clicca sul simbolo della matita per decidere se creare i contatti ogni volta che invia una email ( 'Attivato') oppure non ( 'Disattivato').
'Ricerca mailbox': Clicca sul simbolo della matita per scegliere se la funzione di ricerca per la tua mailbox criptata debba essere 'Disattivata' o 'Attivata'. Fai attenzione però: La ricerca in Tutanota deve essere gestita localmente sul tuo dispositivo perchè tutti i dati suo nostri server sono criptati. Quindi, consentendo la ricerca il tuo dispositivo utilizzerà più memoria e un traffico dati aggiuntivo.

Impostazioni di amministrazione

Gestione utente

Gestione utente

Nel pannello 'Gestione utente' puoi gestire i dettagli del tuo account. Se stai usando Tutanota Premium, puoi anche aggiungere e gestire utenti aggiuntivi.

Crea un nuovo utente
  • Fai clic sul simbolo più nell'angolo in basso a destra. Si apre una finestra pop-up in cui puoi inserire il "Nome" dell'utente, il suo "Indirizzo email" e una "Nuova password" per l'accesso.
  • Nota: ogni utente riceve la propria mailbox e il proprio accesso, quindi ogni utente ha un costo extra. Se vuoi semplicemente aggiungere un altro indirizzo email, puoi anche aggiungerlo come alias, già incluso nel pacchetto Premium.
Gestisci un utente esistente
  • Click the user you want to manage to see all available 'User settings'.
  • Click the adequate pen symbol to change the 'Sender name', the 'Password', the 'Global admin' status (Yes/No), 'Administrated by' (Global admin/Local admin), and the 'Status' of this user (Activated/Deactivated).
  • Global admins can access the user management and change the passwords of users that they have added to their Premium account. Local admins see only the users that they have been assigned to administrate. They can manage these users, including changing their passwords. Changing of passwords only works within one Premium account. We at Tutanota have no access and cannot reset passwords.

User management

  • 'Second factor authentication': Click the plus symbol to the right to add a second factor for this user. Tutanota supports U2F and
    TOTP for 2FA
    . Once added all second factors are displayed here. You can delete them by clicking the cross symbol next to each added key.
  • 'Groups': Click on the plus symbol to add this user to a group. Refer to 'Groups: Local admin' to learn how to set up a group.
  • 'Contact forms': Click on the plus symbol to add this user to a contact form. Refer to 'Contact forms' to learn how to set up a contact form.
  • 'Email aliases': Click on 'Show Email Aliases' to add alias email addresses or activate/deactivate existing aliases. Please note: Aliases with a Tutanota domain can only be disabled, but not deleted. When you are using your own domain with Tutanota, you can delete aliases with your own domain and add new ones.
  • 'Notifications': Click on 'Show' and you will see all email addresses and the IDs of mobile devices (via the Tutanota app) that receive push notifications about new mails received in the mailbox of this user. You can delete an entry if you do not wish to receive notifications to a particular email address or mobile device anymore.
Impostazioni globali

Impostazioni globali

  • 'Regole dello spam': clicca su 'Mostra' per visualizzare tutte le regole di spam definite. Fai click sul simbolo più per aggiungere regole. Puoi scegliere tra l'opzione 'Non è spam ', 'Sempre spam' o 'Ignora' in base ad un indirizzo email o un nome di dominio specificato. Maggiori dettagli sulla configurazione di blacklist e whitelist per lo spam nelle nostreNext FAQ.
  • 'Domini email personalizzati ': clicca su 'Mostra' per mostrare tutti i domini personalizzati aggiunti. Fare clic sul simbolo più per aggiungere i domini personalizzati. È possibile aggiungere tutti i domini di cui hai bisogno. Dettagli sull'utilizzo di domini personalizzati con Tutanota nelle nostre FAQ. Accanto a ogni dominio personalizzato è presente un simbolo con tre punti. Quando si fa click su di esso, è possibile 'impostare per la cattura di tutte le cassette postali' o 'Eliminare' il dominio selezionato. Se si seleziona 'impostare per la cattura di tutte le cassette postali', è necessario scegliere in quale indirizzo di posta elettronica questi messaggi catturati dovrebbero andare. Questo di solito è utilizzato dall'amministratore principale, ma può essere anche qualsiasi utente che hai aggiunto al tuo account Premium. Tutte le email inviate al tuo dominio che non corrispondono a nessun indirizzo email esistente verranno consegnate a questo indirizzo mail.
  • 'Sicurezza': facendo clic sul simbolo della penna, è possibile imporre agli utenti di modificare la propria password, dopo che un amministratore ha reimpostato la password. Attenzione: solo gli amministratori degli account Premium possono reimpostare le password dei propri utenti, ad esempio tutti gli utenti di un dominio personalizzato. Tutanota come provider del servizio di posta elettronica non può reimpostare le password, per motivi di sicurezza.
  • 'Registro di controllo': questo registro è visibile solo agli amministratori degli account Premium di Tutanota. Contiene importanti azioni amministrative, ad esempio se hai aggiunto un secondo fattore di autenticazione a uno degli account utente, o se hai cambiato la password di uno dei tuoi account utente.
Whitelabel

Whitelabel

  • Click on the pen symbol to activate whitelabel (€2 per user/per month). When you order the whitelabel feature, you can activate the Tutanota login at your own domain (a subdomain), change the look of Tutanota according to your needs (e.g. Corporate Identity) and create secure contact forms for your clients.
  • 'Whitelabel domain': Click the pen symbol to activate the whitelabel feature for your own domain. A pop-up shows up where you have to enter the following information (shown in the screenshot):

Activate whitelabel

  • Choose a subdomain of your own domain, at which you would like to reach the Tutanota login. This must be a subdomain, a main domain is technically not allowed. Set the CNAME DNS entry for that domain to point to login.tutanota.com. Keep in mind that the DNS changes may take a while until propagated.
    • Upload your domain's SSL certificate chain and
    • your domain's private key to enable the Tutanota login at your domain. Both must be provided in PEM format (base64 coded).
    • 'Custom logo': Click the pen symbol to upload your logo. It will be shown in the top left corner (38x280 pixel) when you load Tutanota at your own domain.

Custom colors

  • 'Custom colors': Click the pen symbol to set the colors according to your own corporate design. If you don't set a color, the default color from the Tutanota style sheet will be taken.
  • 'Custom meta tags': Click the pen symbol to enter a meta tag.
  • Now you can open your custom domain in your browser and see the Tutanota login with your own logo and own colors.
Whitelabel: come posso ottenere l'accesso a Tutanota dal mio dominio personalizzato e configurare i colori e il mio logo?

Quando si ordina la funzione Whitelabel per il tuo account Premium è possibile attivare il login Tutanota sul proprio dominio (un sotto-dominio), modificare l'aspetto di Tutanota in base alle tue esigenze (ad esempio l'identità aziendale) e creare moduli di contatto per i vostri clienti. Se si inviano messaggi riservati a destinatari esterni, tali destinatari vengono indirizzati anche al dominio Whitelabel.

Lista completa delle personalizzazioni possibili:

  • Definisci logo personalizzato (mostrato sul tuo dominio whitelabel anziché il logo Tutanota).
  • Definisci colori personalizzati (mostrati sul tuo dominio whitelable).
  • Imposta meta tags personalizzati per la app Tutanota sul tuo dominio whitelabel, come titolo e testi dei social media.
  • Definisci link per note legali personalizzato (mostrato nel menù "Altro" nella pagina di login del tuo dominio whitelabel al posto delle note legali di Tutanota).
  • Imposta una notifica personalizzata per destinatari esterni (coming soon).

Requisiti per applicare le condizioni di whitelabel:

  • Necessiti di un tuo proprio dominio whitelabel. Questo deve essere un sottodominio. Tecnicamente, un dominio principale non è permesso. Pure, non è permesso aggiungere un dominio email come dominio whitelabel.
  • Un certificato SSL valido per il tuo dominio whitelabel ed esser certo di aggiornarlo in Tutanota primache scada.

Con questa procedura è possibile impostare il dominio Whitelabel:

  1. Scegliere un sottodominio del proprio dominio, al quale si desidera aggiungere il login Tutanota.
  2. Impostare la voce CNAME del DNS di quel dominio per puntare a login.tutanota.com. Tieni presente che le modifiche al DNS possono richiedere un po' per propagarsi.
  3. Abilitare l'accesso Tutanota nel proprio dominio caricando la catena di certificati SSL del dominio e la chiave privata nelle Impostazioni Tutanota - Whitelabel. Entrambi devono essere forniti in formato PEM (codificato base64). Il contenuto del file della chiave privata deve iniziare con la riga "-----BEGIN RSA PRIVATE KEY-----" oppure "-----BEGIN PRIVATE KEY-----". Il contenuto del file di certificato deve iniziare con la riga "-----BEGIN CERTIFICATE-----". Per creare una catena di certificati da singoli certificati, creare un file in un editor di testo. Copiare quindi prima il certificato del dominio in tale file e al di sotto di tale certificato qualsiasi certificato o pacchetto di certificato intermedio fornito in aggiunta al file di certificato. Il file della catena di certificati potrebbe quindi essere simile al presente:

-----BEGIN CERTIFICATE-----
(Il tuo certificato SSL, es. da nome_dominio.crt)
-----END CERTIFICATE-----
-----BEGIN CERTIFICATE-----
(Il tuo certificato intermedio SSL, es. da intermedio.crt)
-----END CERTIFICATE-----

  1. Facoltativamente carica il tuo logo personalizzato da mostrare quando carichi Tutanota dal tuo dominio.
    1. Facoltativamente configura i colori personalizzati da utilizzare in Tutanota quando si carica Tutanota dal proprio dominio.

Ora si dovrebbe essere in grado di aprire il vostro dominio personalizzato nel browser e vedere il login Tutanota con il proprio logo e propri colori. Inoltre è ora possibile ordinare e configurare i moduli di contatto ("Impostazioni" -> "Formulari di Contatto")(https://mail.tutanota.com/settings/contactforms) che consentono di essere contattati in modo confidenziale.

Si prega di notare che le personalizzazioni Whitelabel non saranno visibili nelle applicazioni mobili.

Moduli di contatto

Contact forms

Contact forms allow you to be contacted confidentially as all messages are automatically end-to-end encrypted.

Create a new contact form

  • Click the plus symbol in the down right corner. A pop-up shows up which lets you create a new contact form.

Create contact forms

  • 'Receiving mailbox': Click the user symbol (left) to select one user who should receive all emails sent via the contact form.
  • 'Responsible Persons': If you do not enter anything here, contact requests can be passed on to all users on your domain by the receiving mailbox.
  • 'Path': Enter a path to the link where your contact form should be displayed.
  • 'Language': Click the three-dot symbol to add another language to your contact form (i.e. French, German, Spanish). Visitors of your website will automatically see the language defined in their browser settings. Once you have added another language, a cross symbol appears so that you can delete any language you do not need anymore.
  • 'Page title': Enter a title for your contact form to be displayed on the website. A page title needs to be entered for all added languages.
  • 'Header', 'Footer', 'Help page': You can enter three different text fields either in rich text format or as HTML source code. You can switch between rich text and HTML by clicking on the pen symbol to the right. The entered text will be displayed on the contact form on your website.

Manage existing contact forms

  • Click the contact form you want to manage.
  • Click the pen symbol to the right to edit this form. The pop-up shown above opens. You can manage all fields described under 'Create a local admin group'.
  • Click the copy symbol to copy this form. A new contact form pops up where you can change all required fields shown under 'Create a local admin group'. At least the 'Path' and the 'Receiving mailbox' must be changed as the new form must have its own web link and its own recipient.
  • Click the delete symbol to delete this contact form.
  • Click the Export button further down to export a CSV log of all contact form requests in a given period of time.
Impostazione dell'amministratore di utenti e moduli di contatto
  • L'amministratore globale può creare un gruppo di amministratori locali per aggiungere e gestire amministratori di utenti e moduli di contatto. Fare riferimento a ['Creare un gruppo di amministrazione locale'] ({howtolocalLink}) per i dettagli.
  • L'utente che crea un altro utente o modulo di contatto diventa l'amministratore dell'entità creata. Più precisamente, il gruppo admin in cui l'utente è membro diventerà l'amministratore dell'entità. Se l'utente è un amministratore globale, l'entità viene amministrata dagli amministratori globali. Se l'utente è un amministratore locale (per esempio membro di un gruppo di amministrazione locale), allora quel gruppo di amministratori locali diventa l'amministratore.
  • L'amministratore globale può cambiare l'amministratore di un utente selezionando un gruppo di amministrazione locale in 'Amministrato da'.
  • Gli amministratori locali vedono solo quegli utenti e i moduli di contatto che amministrano.
  • Anche se un'entità è amministrata da un gruppo di amministratori locali, gli amministratori globali possono ancora amministrare l'entità.
  • Un modulo di contatto è sempre amministrato dall'amministratore della inbox ricevente. Pertanto, se un amministratore globale modifica la inbox ricevente di un modulo di contatto, l'amministratore di questa inbox dell'utente diventa l'amministratore del modulo di contatto.
Abbonamento: Aggiungi caratteristiche extra per il tuo account di posta Tutanota

Subscription

  • Click on 'Upgrade' to upgrade your free Tutanota account to Premium or Pro. Look at the screenshot below to view the upgrading process.

Once upgraded you can add 'Extensions':

  • Please note: When you want to downgrade back to the free version, you have to disable all these extensions as they are only available to paying Tutanota users. This means, for example, that all your aliases must be deactivated. They will still be linked to your account so that you can reactivate them when you upgrade again at a later stage.
  • 'User accounts': You can manage your current user by clicking on the pen symbol or you can add more users to your account by clicking on the plus symbol.
  • 'Storage capacity': Click on the pen symbol to add another storage package to your account.
  • 'Email aliases': Click on the pen symbol to add another alias package.
  • 'Groups': Click on the plus symbol to add a local admin. Refer to 'Local admin' to learn how to set up a group.
  • 'Whitelabel': Click on the pen symbol to add the whitelabel feature to your account. This allows you to customize your account: login via your website, add custom logos & colors.
  • 'Contact forms': After adding whitelabel, you can also add a contact form to your website. This allows visitors of your website to directly get in touch with you via Tutanota's end-to-end encrypted contact form.
  • 'Delete Account': Here you can delete the account. Your email address and aliases will be deleted and can't be reactivated. If you want to use your Tutanota email addresses in another account, it is important to enter the 'Take over email address' here. Then you can add the deleted email addresses to the stated Tutanota take over email account.
  • Downgrade back to Free: You can unsubscribe from Premium here. Next to 'Subscription', click the pen icon and select the Free plan.

Upgrade

  • Choose whether you are using Tutanota for 'Private' use or for 'Business' use. This differentiation is necessary for tax regulations.
  • Choose whether you want to pay 'Yearly' or 'Monthly'. When you choose 'Yearly', you get two months for free.
  • Click on 'Select' of the package you want to upgrade to. This takes you to the payment procedure.

Payment

  • Choose your payment method: Credit card or PayPal. Note: When choosing Tutanota for Business, you can also pay via invoice. The invoice will be sent to your Tutanota account and must be paid within two weeks time. In case of no payment being made, two reminders will be sent before the account is closed.
  • Enter you payment details.
  • Choose your country of residence.
  • Click 'Next'.

Confirm

  • Once all payment data is entered, a booking summary will be shown.
  • Check the summary and click 'Buy' to complete your order.

Impostazioni di amministrazione locali

Creare un gruppo di amministrazione locale

! [Amministratore locale] ({localImageLink})

  • Clicca sul simbolo più nell'angolo in basso a destra. Si apre un pop-up. Il tipo di gruppo può essere scelto come "amministratore locale". Scegli "Amministratore locale" se desideri che uno dei tuoi utenti (ad esempio un project manager) amministri tutti gli utenti che lavorano su questo particolare progetto. Imposta un nome per questo gruppo. Clicca OK. Hai creato un gruppo di amministratori locali. Fai riferimento a ['Gestisci un amministratore locale esistente'] ({howtolocalmanageLink}) per scoprire come aggiungere utenti a questo gruppo.
Gestire un gruppo di amministrazione locale esistente

! [Amministratore locale] ({local2ImageLink})

  • Clicca l'amministratore locale che vuoi gestire. A destra hai diverse opzioni per gestire questo gruppo:
  • "Nome": clicca sul simbolo della penna per cambiare il nome del gruppo.
  • "Amministrato da": i gruppi di amministratori locali devono essere amministrati da un amministratore globale.
  • "Stato': clicca sul simbolo della penna per attivare/disattivare questo gruppo.
  • "Membri del gruppo": clicca sul simbolo più per aggiungere tutti i membri del gruppo che desideri. Questo dovrebbe essere almeno uno in quanto il membro del gruppo è l'amministratore locale di tutti i gruppi/utenti aggiunti.
  • "Gruppi amministrati": questa lista contiene tutti gli utenti amministrati dagli amministratori locali aggiunti in "Membri del gruppo".
  • Accedi con l'account membro del gruppo (qui: Bob) per vedere tutte le opzioni di impostazione dell'amministratore locale.
Login con l'amministratore locale

Gestire gli utenti

Amministratore locale

  • Andare in Impostazioni → Gestione utenti. È possibile visualizzare tutti gli utenti gestiti da questo amministratore locale. Fare riferimento alla sezione 'Gestire un utente esistente' per vedere tutte le opzioni da amministratore locale disponibili.

Gestire i gruppi

Gruppo amministratore locale

*Vai qui nelle impostazioni.

  • Fare clic sull'amministratore locale che si desidera gestire.
  • Gestire un amministratore locale: a destra ci sono diverse opzioni per gestire questo amministratore locale. L'amministratore locale ha meno opzioni rispetto all'amministratore globale che originariamente ha creato questo gruppo. Si può vedere questo confrontando le opzioni di amministrazione locale con 'Gestire un amministratore locale esistente' (opzioni di amministrazione globale).
  • "Nome": Fare clic sul simbolo della penna per cambiare il nome del gruppo.
    *'Stato': Fare clic sul simbolo della penna per attivare/disattivare questo gruppo.
  • "Membri del gruppo": Fare clic sul simbolo più per aggiungere tutti i membri del gruppo che si desidera. Questo dovrebbe essere almeno uno, dato che il membro del gruppo è l'amministratore locale di tutti i gruppi amministrati aggiunti.
  • Gruppi gestiti: Questo elenco contiene tutti gli utenti amministrati dall'amministratore locale aggiunto sotto 'Membri del gruppo'. L'amministratore locale non può aggiungere nulla qui.

Client desktop

Come posso installare il client desktop di Tutanota?

Windows: Doppio click sul programma Tutanota e segui le istruzioni sul tuo computer

Mac: Sposta il programma di installazione all'interno della cartella dove vuoi che il programma si trovi e fai doppio click per estrarlo.

Linux: Dopo averlo scaricato, fai click destro su AppImage e rendila eseguibile. In alternativa, esegui chmod +x tutanota-desktop-linux.AppImage da terminale. Ora puoi eseguire il programma come qualsiasi altro eseguibile, non c'è bisogno di nessuna installazione aggiuntiva. Puoi inoltre integrarlo col tuo desktop e col tuo launcher.

Come posso impostare il client desktop come il programma predefinito per la posta?

Windows : vai su Impostazioni -> Desktop -> imposta "Gestore email predefinito" su "Registrato". Quindi premi il tasto Windows, digita "default" e scegli "Impostazioni app predefinite". Nella finestra delle impostazioni, selezionare "Tutanota Desktop" nella riga dell'email.

Mac : vai su Impostazioni -> Desktop -> imposta "Gestore email predefinito" su "Registrato".

Linux : dipende dalla tua distro. Si prega di fare riferimento alla documentazione pertinente. Parole chiave utili sono gestore email, gestore del protocollo.

Su tutte le piattaforme, potresti dover dire ad applicazioni come il tuo browser internet di utilizzare l'app di posta predefinita del sistema.

Cosa devo fare se il mio browser non riconosce il client desktop come il programma predefinito per la posta?

A volte il browser non riconosce il client desktop Tutanota appena installato come applicazione di posta elettronica predefinita. Se facendo clic su un link email non si apre una email nel client desktop, per favore assicurati che il client desktop Tutanota sia attivato come applicazione email predefinita nelle impostazioni di sistema come descritto sopra.

Se tutto è impostato correttamente, queste istruzioni potrebbero aiutare a risolvere i problemi:

Firefox

  • Inserire "about: preferences" nel campo dell'indirizzo.
  • Vai su "Applicazioni" -> mailto impostata su "Tutanota Desktop" o "Standard"
  • Immettere "about: config" nel campo dell'indirizzo
  • Imposta "network.protocol-handler.expose.mailto = true"
  • Imposta "network.protocol-handler.external.mailto = true"

Chrome

  • Inserisci "chrome: // settings / handlers" nel campo dell'indirizzo
  • Disattiva tutti i gestori per le email
Come posso verificare la firma del client desktop?

Le applicazioni desktop Tutanota per Linux, Windows e Mac OS sono firmate. Le firme assicurano che i client desktop e tutti gli aggiornamenti vengano direttamente da noi e non siano stati manomessi. Ad ogni aggiornamento, il client desktop controlla automaticamente che la firma sia valida.

Puoi verificare anche personalmente l'autenticità del tuo programma di installazione scaricato manualmente con l'utility OpenSSL. Dovrebbe essere installato sulla maggior parte dei sistemi Linux e Mac, ma deve essere aggiunto a Windows, puoi ottenere OpenSSL tramite questo link.

Le firme del programma di installazione vengono fornite come file separati:

Per ulteriori dettagli, fai riferimento a GitHub, righe da 12 a 21.

Come posso disinstallare il client desktop?

Windows: Premi il tasto Windows, digita "Programmi" e seleziona "Programmi e funzionalità". Nella finestra delle impostazioni, cerca "Tutanota Desktop". Selezionalo e premi sul pulsante "Disinstalla".

Mac: Sposta il file che hai estratto durante l'installazione e che hai usato per aprire Tutanota Desktop nel cestino. Per eliminare anche la cache dell'app, devi cancellare la cartella ~/Library/Application Support/tutanota-desktop/, per esempio da terminale:

cd "~/Library/Application Support/"
rm -r ./tutanota-desktop

Linux:

  • Cancella l'AppImage, poi cancella il file ~/.local/share/applications/appimagekit-tutanota-desktop.desktop e la cartella ~/.config/tutanota-desktop/ se esistono.

  • Se vuoi eliminare anche le icone, apri la console e digita

    cd ~/.local/share/icons/hicolor/
    ls **/*/appimagekit-tutanota-desktop.png
    
  • Assicurati che vengano mostrati soltanto i file immagine di tutanota-desktop, poi digita

    rm **/*/appimagekit-tutanota-desktop.png